Stirare i panni senza ferro: due trucchi da provare per sbrigare questa faccenda in modo semplice - Creativo.media
x
Stirare i panni senza ferro: due trucchi…
Scopri quali piante non devono crescere vicine se vuoi ottenere i risultati migliori nell'orto Ganci adesivi: scopri come usarli in modo ingegnoso e fai spazio senza forare muri o mobili

Stirare i panni senza ferro: due trucchi da provare per sbrigare questa faccenda in modo semplice

28 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
18.118
Advertisement

Dover stirare il bucato è una delle faccende domestiche meno amate di tutte: ci vuole tempo, non è sempre un'operazione facile e veloce, e spesso nemmeno molto comoda. Quindi, trovare gli escamotages che ci permettono di evitare di usare il ferro da stiro per almeno alcuni degli indumenti può tornare utile.

Ci sono varie accortezze che aiutano in questo senso: usare cicli più brevi di lavaggio -e soprattutto ridurre l'intensità della centrifuga - per evitare che i tessuti si stropiccino troppo in lavatrice, preferire laddove possibile temperature non troppo alte, non sovraccaricare la lavatrice per non far sfregare gli abiti, stenderli da bagnati in modo da spiegarli al meglio e lasciar spiombare il tessuto così che non si creino grinze... Ma oltre a questi ci sono anche un paio di trucchi che possono tornare utili per gli indumenti più comuni, quelli non troppo delicati, come magliette, jeans e simili.

Arrotolateli

Con gli indumenti di cotone, jeans, felpa o comunque quelli che usiamo tutti i giorni e non hanno tessuti molto delicati che rimangono segnati dalle grinze facilmente, è possibile provare questo trucco semplice.

  1. Prendete gli abiti ancora umidi appena usciti dalla lavatrice e sbatteteli fermamente un paio di volte
  2. Piegateli con cura su di sé a metà, un po' come se doveste riporli da asciutti, distendendo a mano tutte le pieghe
  3. Invece di creare forme più o meno "quadrate" come quando li mettiamo negli armadi, arrotolateli su se stessi, avvolgendoli dall'altro verso il basso contro il vostro corpo
  4. Sistemate i rotoli dentro una bacinella, in modo che si tengano ben chiusi stando uno contro l'altro entro i bordi
  5. Lasciateli 20-30 minuti
  6. Srotolateli, sbatteteli ancora e lasciateli appesi ad asciugare

Per maggiori chiarimenti, guardate questo video.

Piegateli su una sedia o tavolo

Un metodo che dovrebbe funzionare in modo simile è quello che prevede di creare una pila di panni piegati su una sedia o altra superficie piana come un tavolo.

  1. Prendete gli abiti ancora umidi appena usciti dalla lavatrice e sbatteteli fermamente un paio di volte
  2. Piegateli a metà, distendendo ogni parte per bene per evitare le grinze
  3. Poggiateli su una sedia o tavolo, e fate pressione con le mani per spiegare il tessuto
  4. Continuate impilando uno sull'altro i vari capi estratti dalla lavatrice, ripetendo le stesse operazioni
  5. Lasciate così per un quarto d'ora: il peso stesso dei capi bagnati dovrebbe aiutare a distendere i tessuti premuti uno sull'altro. Potreste aiutarvi poggiando una qualche tavola con un peso sopra.
  6. Poi stendeteli in modo da farli spiombare per bene e dovreste aver eliminato il grosso delle grinze

Avete mai provato questi metodi?

 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie