x
Sorriso perfetto? Scopri qualche trucco…
13 accessori da cucina che non sapevi di volere finché non li hai visti Insetti sulle patate: scopri come riconoscerli e allontanarli

Sorriso perfetto? Scopri qualche trucco casalingo per sbiancare i denti

03 Giugno 2021 • di Angelica Vianello
2.668
Advertisement

Avere un sorriso perfetto è davvero un vanto e un piacere per chiunque: una bocca sana, denti bianchi, niente aloni e macchie, sono tutti fattori che aiutano ad avere un po' più di fiducia nel proprio aspetto e lasciarsi andare più liberamente a qualche risata, posare più spontaneamente nelle foto. 

Alla base di un risultato del genere c'è sempre una corretta igiene orale: il dentifricio giusto, il collutorio, e tutti gli strumenti che ci aiutano a pulire le varie parti della dentatura devono far parte della routine abituale di pulizia, ma ogni tanto possiamo anche coadiuvare queste abitudini con dei trucchi più casalinghi e naturali.


immagine: eltpics/Flickr
  • Un dentifricio alla curcuma:  curcuma, la spezia dal color ocra largamente utilizzata nella cucina asiatica, africana e sudamericana, può essere usata per creare dentifricio fai-da-te assolutamente green e amico della vostra igiene dentale. Basta mescolare in una terrina 1 cucchiaio di olio di cocco, 4 grammi di curcuma in polvere e qualche goccia di olio essenziale di menta piperita, usando il tutto come un normale dentifricio. Dopo il lavaggio risciacquate per bene, eliminando gli eventuali residui. Oltre ad essere il rimedio ideale per chi ha denti sensibili, la curcuma è anche un ottimo alleato in caso di gengivite, e vi si può ricorrere un paio di volte a settimana.
  • Sciacqui per la bocca con olio di tea tree: una o due volte a settimana potete riempire un mezzo bicchiere di acqua e aggiungere 5 gocce di olio essenziale di tea tree, e fare sciacqui dopo aver lavato i denti.
  • Oil pulling con olio di cocco: la pratica dell'oil pulling consiste nel fare sciacqui molto lunghi con olio di cocco o altri oli vegetali (quello di cocco e di sesamo pare siano migliori, ma devono esser biologici e puri al 100%). Si deve tenere in bocca un cucchiaio di olio, la mattina prima di lavare i denti, per 20 minuti. Questa pratica aiuta a ridurre la presenza di batteri e germi nella cavità orale, sebbene non abbia effetti miracolosi, può essere un'ottima abitudine per coadiuvare l'igiene orale e la salute del fisico in genere. L'importante è non ingerire mai l'olio alla fine degli sciacqui e gargarismi.
  • Carbone attivo: potete usare carbone vegetale (cosiddetto carbone attivo) nella cura dei denti. Mescolandolo con acqua fino ad avere una consistenza cremosa, potete passarlo sui denti come un dentifricio, sfruttandolo occasionalmente come rimedio per sbiancarli.

Avete già provato questi metodi?

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie