Formiche? Ti sveliamo un rimedio fai-da-te perfetto per tenerle lontane - Creativo.media
x
Formiche? Ti sveliamo un rimedio fai-da-te…
3 metodi semplici ed efficaci per invecchiare gli oggetti in metallo Porta i profumi e i colori dell'estate in casa con queste bellissime decorazioni floreali

Formiche? Ti sveliamo un rimedio fai-da-te perfetto per tenerle lontane

08 Giugno 2021 • di Angelica Vianello
3.911
Advertisement

In molte case ogni anno bisogna fare i conti con qualche infestazione di formiche più o meno ingente. Questi sono insetti preziosi, ma anche tra quelli che più spesso cercano di intrufolarsi all'interno delle abitazioni alla ricerca di cibo. Esistono diversi insetticidi in commercio, ma se ne possono preparare anche in casa, e di seguito vi proponiamo un rimedio piuttosto semplice ed economico.

È sempre però raccomandabile provare prima altri espedienti più ecologici, dei repellenti (anche naturali) piuttosto che insetticidi aggressivi. Questi ultimi, infatti, possono rivelarsi nocivi anche per i nostri animali domestici o eventualmente per i bambini, quindi vanno usati come ultima ratio e sistemati in punti dove cani, gatti e bimbi non possano arrivare.

immagine: tingley/Flickr

L'ingrediente utile contro le formiche è la borace, o anche le bustine di acido borico. Questa sostanza è particolarmente efficace per i tipi di formiche che di solito si intrufolano in casa, mentre per qualche specie più grande che potremmo trovare all'aperto probabilmente servirebbero altri metodi.

Alcune formiche preferiscono cibi dolci, altre cercano invece alimenti grassi, quindi potete provare due tipi diversi di ricette.

  1. Mescolate l'acido borico con zucchero (disciolto in un po' di acqua, in modo da avere una sorta di sciroppo), oppure gelatina o miele. Vi servirà un cucchiaino di acido borico per circa 250/300 grammi di cibo. Se usate acqua e zucchero, vi serviranno 230 ml di acqua, 8 cucchiaini di zucchero e uno di acido borico.
    Se vi sembra che le formiche non siano attratte dall'esca, riducete l'acido borico. Tenete il prodotto rimasto in un barattolo ben etichettato, oppure gettatelo via per riprepararlo quando serve.
  2. Nelle stesse proporzioni, potete mescolare acido borico con dell'uovo sodo, oppure burro o burro d'arachidi.

I contenitori

  • Potete usare un piccolo barattolo (come quelli degli omogeneizzati o dello yogurt), praticando fori sul coperchio
  • Dentro i tappi di bottiglie o coperchi di barattoli
  • Su ritagli di carta da forno o carta stagnola
  • Nel caso dell'acqua zuccherata, impregnatene dei batuffoli di cotone

Dove sistemarli

Piazzate le esce sempre dove vedete la linea di formiche, o meglio ancora nei punti d'accesso in casa. Potrebbero servirne parecchie in diversi punti. Se non sapete dove passano, in genere potete sistemare sui davanzali delle finestre o gli angoli dei ripiani di lavoro della cucina. Fate sempre attenzione a scegliere posti non raggiungibili da bambini e animali domestici.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie