Scopri come pulire lo stendino dalla sporcizia da smog per evitare di rovinare il bucato

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

14 Agosto 2021

Scopri come pulire lo stendino dalla sporcizia da smog per evitare di rovinare il bucato
Advertisement

Quando le giornate cominciano a farsi più soleggiate e per tutto il periodo estivo, portare sul balcone o in giardino lo stendibiancheria è il metodo migliore per asciugare il bucato all'aria aperta e in pochissimo tempo, senza ingombrare la solita stanza o corridoio di casa. Soprattutto per quegli indumenti e capi che è meglio non mettere nell'asciugatrice, o quando non si è provvisti di quell'elettrodomestico, lo stendibiancheria è indispensabile.

Rimanendo all'esterno, però, si copre di polvere, smog, persino polline delle piante: tutte sostanza che poi possono trasferirsi sul bucato successivo, vanificando anche solo in parte il lavaggio. Pulire lo stendibiancheria, però, è facile: scoprite come farlo leggendo oltre.

Advertisement
pxhere.com

pxhere.com

  • Sapone di Marsiglia: torna utile per tante faccende, quindi se avete un flacone di acqua in cui avevate disciolto del sapone di Marsiglia, potete usarlo tranquillamente anche sullo stendino. Allo stesso modo, se avete in casa del sapone giallo (quello molle di potassio), potete scioglierlo in acqua calda e creare un'alternativa equivalente.
  • Acqua e una goccia di sapone per piatti dentro una scodella, o in un flacone, sono altrettanto efficaci: usate una spugnetta o un panno in microfibra per eliminare lo sporco.
  • Se però la sporcizia è più grassa e non si leva facilmente, allora ricorrete all'aceto bianco: mescolatene in parti uguali con l'acqua in una bottiglia spray, e spruzzatelo direttamente sulla parte da lavare, strofinando con una spugnetta, un panno o anche un vecchio spazzolino per le macchie più ostinate.
  • Negli stessi casi si può usare anche del succo di limone, sia assoluto (magari anche strofinando direttamente un pezzo di limone spremuto, al volo) che diluito in acqua.
  • In genere, poi, potete usare anche acqua in cui avrete disciolto uno o due cucchiai di bicarbonato di sodio, e in questo caso potete usare una spugnetta per strofinare a fondo, e se ci sono ancora granuli di bicarbonato in sospensione, avranno un'efficace azione abrasiva per far tornare lo stendibiancheria come nuovo.

Questi rimedi funzionano anche per lavare, se necessario, le mollette da bucato: anch'esse infatti sono esposte allo stesso tipo di sporcizia. Per ridurre però la possibilità che si creino queste patine di sporco, potete coprite lo stendino (e anche il bucato), con del tessuto non tessuto che riesce comunque a far traspirare l'umidità: dovrete solo tenerlo fermo con qualche molletta in più. Buon lavoro!

Advertisement