La lavatrice lascia macchie sul bucato? Scopri cosa fare per rimediare al problema

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

16 Agosto 2021

La lavatrice lascia macchie sul bucato? Scopri cosa fare per rimediare al problema
Advertisement

A volte capita che un bucato nemmeno troppo sporco esca poi dalla lavatrice con aloni o macchie che prima non c'erano: cosa fare allora quando è proprio la lavatrice a compromettere il risultato del lavaggio?

Le ragioni possono essere diverse, e tutte puntano comunque a un malfunzionamento o un cattivo uso dell'apparecchio. Bisognerà quindi correggere qualche abitudine o controllare più da vicino lo stato di varie parti dell'elettrodomestico, che magari hanno bisogno di essere pulite o in qualche modo sistemate. Leggete oltre per capire le possibili casistiche con cui confrontarsi in questi casi.

Advertisement
Creativo

Creativo

  • Nel lavello c'è sporco grasso, residui di ammorbidente o detergente in eccesso che non sono spariti dal precedente ciclo di lavaggio: a volte è questo che lascia qualche macchia o segno sui tessuti. Basterà allora passare un panno all'interno per rimuovere il grosso di questi residui e poi far partire un ciclo a temperature medio alte, inserendo una tazza di aceto nel cestello. Succede in particolare quando si usano cicli di lavaggio a bassa temperatura che non scioglie bene una quantità eccessiva di sapone.
  • La smaltatura di qualche parte della lavatrice si è rovinata, oppure ci sono degli angoli arrugginiti che entrano in contatto anche solo brevemente con il carico: in quei casi bisogna riverniciare la parte interessata, così da sigillarla.
  • Calcare: la durezza dell'acqua a volte porta a formazioni di calcare che lasciano residui sul bucato quando diventano ingenti. Bisogna quindi ricorrere periodicamente all'impiego dei prodotti (anche fai-da-te) che contrastano questo fenomeno.
  • Alcune macchie sono dovute al trasferimento di prodotti per capelli, quando le nostre chiome sfregano sul tessuto. Ci sono infatti prodotti che contengono una sostanza chiamata polyquaternium, che è un agente di fissaggio. Questo può lasciare macchie e aloni scuri, e quindi sarà necessario rilavare il capo pretrattandolo in modo specifico.
  • Si usa troppo ammorbidente durante il lavaggio: non bisogna mai esagerare con la quantità di ammorbidente che si mette nella vaschetta, che può provocare l'effetto contrario a quello desiderato e lasciare anche aloni fastidiosi.
  • La guarnizione di gomma dell'oblò è sporca: una volta a settimana bisognerebbe controllare lo stato della guarnizione. Lo sporco può annidarsi anche tra le pieghe, e se non lo si elimina si trasferisce sui vestiti. Inoltre, più rimangono sporche e umide, e più in quelle aree può formarsi muffa, con conseguenze dannose anche per la nostra salute.
  • Se non è nessuno dei casi indicati, allora potrebbero esserci problemi nelle tubature o parti interne della lavatrice, e se non si è in grado di indagare autonomamente il problema, sempre meglio chiamare degli esperti che analizzino le condizioni dell'apparecchio. 
Advertisement