Occupati delle pulizie più fastidiose senza stress ricorrendo a questi trucchi brillanti - Creativo.media
x
Occupati delle pulizie più fastidiose…
Hai un balcone che non usi mai? Lasciati ispirare da queste idee per trasformarlo in un fantastico salottino Infissi sporchi e impolverati? Falli tornare come nuovi con qualche semplice trucco

Occupati delle pulizie più fastidiose senza stress ricorrendo a questi trucchi brillanti

22 Agosto 2021 • di Angelica Vianello
5.054
Advertisement

Occuparsi delle pulizie è un compito dal quale non possiamo esimerci, e ci sono dei punti di casa o parti di elettrodomestici che diventano davvero fastidiosi da pulire, ma non farlo significa solo peggiorare la situazione o talvolta anche incorrere in qualche danno.

Avere però la soluzione brillante per occuparsi di quelle pulizie in modo più veloce ed efficiente le rende meno spaventose, quindi vale la pena conoscere qualche espediente utile che possa aiutarci all'occorrenza, come quelli che vi riportiamo di seguito. Date un'occhiata, magari ce n'è qualcuno che ancora non conoscevate!

immagine: Pinterest

Non buttate mai i vecchi spazzolini elettrici: se funzionano ancora un po', potete usarli per sgrassare lo sporco da tante superfici diverse, è molto meno faticoso.

immagine: Pinterest

Scaldate i panni o le spugnette che usate per le pulizie, sono più efficaci: basta bagnarle appena di acqua e sapone (o anche aceto, se dovrete usare quello), strizzarle in modo che siano solo umide, e poi azionare il microonde a temperatura medio alta per solo 20 o 30 secondi, non di più, altrimenti ne usciranno troppo bollenti per essere tenute in mano. Usate comunque dei guanti di gomma per prenderle, e poi per usarle sulle superfici con lo sporco più grasso, come i pensili attorno al piano cottura.

Advertisement
immagine: Pinterest

Se ci sono cattivi odori nel frigorifero che non vanno via con i normali trucchi, potete aiutarvi con carta di giornale e carbone vegetale, ma il frigo dovrebbe essere vuoto. Sbriciolate una decina di pezzi di carbone e spargeteli su due vassoi che entrino sui ripiani del frigo/freezer. Dopo aver pulito tutto il frigo con un detergente igienizzante, sistemate il vassoio al suo interno, e riempite gli altri ripiani con carta di giornale accartocciata. Chiudete il frigo e lasciate agire per tutto il giorno. Nei casi più gravi è necessario ripetere l'operazione anche per una settimana.

 

immagine: Pinterest

Per pulire in fretta il microonde vi basta un limone: spremetene il succo in una ciotolina o brocca che possa resistere alla cottura al suo interno, e azionate il forno per 1 minuto, così da far bollire il succo. Poi lasciate chiuso per una decina di minuti, in modo che il vapore prodotto agisca sullo sporco, e infine usate una spugnetta per rimuovere tutto, sciacquando e asciugando per bene.

immagine: Pinterest

Ogni tanto bisogna pulire la lanugine che si accumula nell'asciugatrice (ma anche lo sporco nella guarnizione dell'oblò della lavatrice), e per farlo facilmente vi basta avvolgere della stoffa attorno a un paletto di legno di quelli che si usano per mescolare la vernice, o qualche altro oggetto lungo e sottile simile.

immagine: Pinterest

Avete un tritarifiuti sotto al lavandino? Sfruttatelo insieme alle bucce e succo di agrumi per eliminare cattivi odori dagli scarichi: aprite un po' il rubinetto, facendo scorrere acqua calda e gettate nello scarico qualche buccia di limone, lime, arancio o altri agrumi. Azionate il tritarifiuti per 5 secondi, poi se volete spremete anche un po' del succo del frutto. Lasciate che gli acidi agiscano per un quarto d'ora, poi aprite di nuovo il rubinetto ma con acqua fredda, e gettate nello scarico anche un paio di cubetti di ghiaccio, azionando di nuovo il tritarifiuti così che i frammenti di ghiaccio aiutino a pulire. Riempite di acqua fino a metà della vasca, stappate lo scarico e azionate di nuovo il tritarifiuti finché il lavandino non è vuoto.

immagine: Pinterest

I panni catturapolvere che si usano per pulire i pavimenti sono ottimi anche per pulire le pareti!

immagine: Pinterest

Se invece dovete levare peli dalla tappezzeria, usate il nastro adesivo (meglio quello telato) su un rullo.

immagine: Pinterest

Evitate di far cadere briciole e sporcizia negli spazi tra i mobili chiudendoli con dei tubi di gomma trasparenti.

immagine: Pinterest

Per assicurarvi di trovare tutti i frammenti di vetro, usate una torcia. Va bene anche quella del cellulare, basta puntarla in modo che getti un fascio di luce obliquo sul pavimento.

Buon lavoro!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie