Elimina l'odore di chiuso dalla casa con dei piacevoli deodoranti fai da te, economici e facili da preparare

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

31 Agosto 2021

Elimina l'odore di chiuso dalla casa con dei piacevoli deodoranti fai da te, economici e facili da preparare
Advertisement

A volte, quando si sta via qualche giorno da casa, capita che rientrando le stanze sembrino avere un fastidioso odore di chiuso. oppure le temperature alte provocano più facilmente cattivi odori e non basta lavare a terra con buona frequenza. Ci si può aiutare allora con dei deodoranti per la casa, e non solo quelli da acquistare: se ne possono infatti preparare col fai-da-te in tanti modi diversi anche con ingredienti semplici che spesso abbiamo già in dispensa.

E poi ci sono i trucchi che aiutano a dare una sensazione di fresco e pulito. Scoprite qualche metodo utile per deodorare la casa leggendo oltre.

Advertisement
Creativo

Creativo

  • Un primo metodo consiste nel ricorrere all'aceto e al profumo degli agrumi: limone, arancia, cedro, lime... Scegliete il vostro preferito. È un rimedio che si può preparare anche solo in una giornata, ma è ancora più efficace se si tiene in infusione a lungo. Come fare? Basta scaldare appena una quantità di aceto sufficiente a riempire per 3/4 un barattolo a chiusura ermetica di vostra scelta (non deve essere molto grande, anche mezzo litro va bene). Nel frattempo, lavate bene un paio di limoni (o altro frutto scelto) e prelevate la parte gialla della scorza, poi spremeteli e tenete da parte il succo. Quando l'aceto è caldo, versatelo nel barattolo, aggiungendo succo e scorza dei limoni, mescolate un po' e chiudete.
    Dopo un giorno già potreste usare il prodotto, ma se lo lasciate in infusione per una o due settimane è ancora meglio. Andrà filtrato, conservato nel barattolo e poi usato a gocce: ne basteranno una ventina sciolte in un litro di acqua da nebulizzare ovunque vogliate sentire un profumo di fresco e pulito.
  • L'aceto si può usare anche, in modo abbastanza simile, con degli oli essenziali balsamici come quello di eucalipto o menta piperita: basta mescolare mezzo bicchiere di aceto bianco con due cucchiai di acqua e qualche goccia di olio essenziale in un flacone spray ed avrete subito un deodorante da spruzzare. Potrebbe essere l'ideale da usare in bagno prima che arrivino ospiti, o magari anche da nebulizzare vicino alle tende (se hanno tessuti che non si rovinano a contatto con l'aceto).
  • Uno dei rimedi più semplici e conosciuti, anch'esso velocissimo da preparare, è quello a base di bicarbonato e oli essenziali: basta versare un po' di bicarbonato di sodio in un piccolo contenitore (vetro, legno, ceramica, scatoline di metallo... Quello che preferite, magari anche vecchie bottiglie di profumo o altre ampolle, così da essere più bello a vedersi) e poi aggiungere poche gocce di un olio essenziale a piacere: ne bastano 3 o 4, e dovrete mescolare un po' con un cucchiaino o un bastoncino di legno per cercare di spargere l'olio il più possibile. Il bicarbonato neutralizza molti cattivi odori, mentre l'aroma dell'olio essenziale porterà una nota profumata nella stanza: usate aromi freschi e balsamici in estate, e magari altri più floreali e speziati in inverno, per creare sempre l'atmosfera giusta.
Advertisement