Elimina macchie e polvere dai davanzali in marmo con semplici metodi fai-da-te - Creativo.media
x
Elimina macchie e polvere dai davanzali…
Da rami e tronchi di legno lavorati a lampade super-creative: lasciati ispirare da queste idee Ricicla i vecchi cassetti in modo creativo: puoi ricavarne mobili e accessori pieni di fascino

Elimina macchie e polvere dai davanzali in marmo con semplici metodi fai-da-te

20 Settembre 2021 • di Angelica Vianello
17.709
Advertisement

Quando ci occupiamo delle pulizie di casa raramente pensiamo anche alle parti esterne come le soglie o i davanzali delle finestre. Spesso questi sono realizzati in marmo, un materiale pregiato e resistente perfetto per questo tipo di elementi architettonici, ma anch'esso è soggetto a sporcarsi e macchiarsi vista la continua esposizione alle intemperie. Se poi siamo soliti tenere vasi di fiori sul davanzale, è probabile che si creino su di esso anche degli aloni rotondi inequivocabili.

Per pulire queste superfici nel modo giusto si può ricorrere a qualche rimedio fai-da-te, come quelli che vi indichiamo di seguito.

immagine: Creativo

La prima cosa da fare è spazzare o spazzolare via lo sporco più secco, come polvere e altri detriti che si accumulano su queste superfici. Poi, si può procedere in diversi modi:

  • Sapone di Marsiglia e bicarbonato di sodio: sciogliete in un litro di acqua due cucchiai di sapone e due di bicarbonato, e usate il prodotto così ottenuto con una spugna o un vecchio strofinaccio. Il bicarbonato aiuterà a grattar via le macchie e con il sapone laverete tutto.
  • Acqua ossigenata: la si può usare assoluta, strofinando con una spugna o una spazzola e risciacquando via per bene dopo.
  • Pietra pomice: questa pietra adatta anche per la pelle morta è abrasiva senza essere eccessivamente aggressiva, quindi è utile sulle macchie più dure, da "cancellare" strofinandola sopra. Meglio quindi usarla proprio solo sui punti difficili, e ricorrere agli altri metodi per lavare.
  • Nel caso dei cerchi di calcare lasciati dai vasi delle piante, potete strofinarli di aceto o candeggina con l'aiuto di un vecchio spazzolino: è un rimedio efficace, ma ha anche un'inconveniente. Queste sostanze, infatti, corrodono il marmo e lo rendono più poroso, dunque più incline a trattenere lo sporco. Da usare quindi solo quando non si può fare altrimenti.
  • Sapone per piatti: qualche goccia in mezzo litro di acqua è una soluzione delicata per lavare e sgrassare il marmo.

Il marmo è un materiale pregiato che sarebbe meglio non trattare con sostanze abrasive o troppo corrosive, quindi meglio provare prima i rimedi più delicati e ricorrere a quelli aggressivi solo in caso di necessità e solo sulle aree interessate da macchie resistenti. Buon lavoro!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie