Vuoi evitare danni e spese per gli elettrodomestici? Segui queste indicazioni per una corretta manutenzione - Creativo.media
x
Vuoi evitare danni e spese per gli elettrodomestici?…
Prepara fantastiche decorazioni di Natale con i rami secchi: sono semplici e piene di stile! Makeup Vanity: lasciati ispirare da queste idee per allestire il perfetto angolo trucco in casa

Vuoi evitare danni e spese per gli elettrodomestici? Segui queste indicazioni per una corretta manutenzione

22 Novembre 2021 • di Angelica Vianello
793
Advertisement

L'acquisto di un grande elettrodomestico è sempre una spesa importante, e trovare quello che fa al caso nostro comporta sempre una lunga ricerca. Quando poi abbiamo il frigo, la lavatrice, il forno a microonde che volevamo, però, dobbiamo anche preoccuparci di trattarli nel modo migliore, rispettando tutta una serie di precauzioni che ci aiutano a farli durare più a lungo e in condizioni migliori.

Questo significa non solo usarli senza problemi e con i migliori risultati, ma anche evitarsi costi di riparazione extra. Leggete oltre per saperne di più.

Frigorifero

  • Una delle cose che non sempre ci ricordiamo di fare è sbrinarlo, e lo stesso vale per il congelatore: scollegate dalla corrente, infilate una pentola calda al loro interno, chiudete e usate stracci e asciugamani vecchi per raccogliere l'acqua. QUando sarà del tutto sbrinato, potrete riaccendelo.
  • Tenetelo sempre un po' staccato dalla parete della stanza: questo evita surriscaldamento e aiuta anche quando dobbiamo pulire il retro. Anche quello aiuta a evitare che il sistema si surriscaldi, con conseguenti danni anche ingenti.
  • Aspettate sempre che tutti i piatti e alimenti che volete inserirvi si siano raffreddati del tutto: inserire un elemento caldo costringe il frigorifero a compensare lo sbalzo di temperatura lavorano al massimo;
  • Non riempitelo mai così tanto da non permettere un po' di circolazione dell'aria all'interno
  • Se dovete spostarlo, fate attenzione a non inclinarlo mai più di 40 gradi
  • Quando viene installato la prima volta ed è stato inclinato, aspettate 15 ore prima di azionarlo. Se invece è stato trasportato in verticale, potete attendere anche solo 6 ore. Chiedete sempre prima ai tecnici.

Forno a microonde

  • Tenetelo sempre bel libero su tutti i lati: mon appoggiare oggetti sopra né lasciate che vi si appoggino di lato soprattutto in prossimità delle prese d'aria. Se volete usare lo spazio al di sopra per riporre oggetti, installate una mensola (che stia ad almeno 10 cm di distanza) o ricorrete ai mobiletti appositi.
  • Non superare i limiti di peso indicati nelle istruzioni
  • Siate celeri nel pulire il vano interno quando si sporca di residui di cibo: anche uno strato di sporcizia costante al suo interno può alla lunga creare problemi.

Lavatrice

  • Anche per questo elettrodomestico la pulizia delle parti interne è molto importante: non solo il filtro, ma anche le guarnizioni di gomma devono essere prive di detriti e accumuli di qualsiasi genere. Usate poi prodotti anticalcare periodicamente per una corretta manutenzione del sistema all'interno.
  • Mai sovraccaricare il cestello della lavatrice: non solo il bucato ne esce meno pulito e profumato, ma il motore è costretto a lavorare molto di più, rovinandosi più in fretta o andando incontro a danni. 
  • Non aspettate a svuotare il cestello a fine lavaggio: quanto più a lungo si lasciano gli indumenti all'interno umidi, specie se non si apre nemmeno lo sportello, tanto più quelli puzzeranno di umido e il cestello e le guarnizioni stesse potranno finire per ospitare muffa. 
  • Preferite lavaggi a temperature basse e con meno giri di centrifuga ogni volta che potete: comportano uno sforzo minore per la lavatrice.

Aspirapolvere

  • Usarla più spesso significa evitare che debba aspirare una quantità di sporcizia molto maggiore in un'unica soluzione;
  • Non dimenticate di pulire il filtro: alcuni si smontano e sono lavabili, altri vanno sostituiti. Seguite sempre le indicazioni del produttore per scoprire la frequenza con cui andrebbero cambiati, così che l'apparecchio possa sempre funzionare a dovere.
  • Accertatevi di usare i filtri giusti, di tipo HEPA che rimuovono le particelle più piccole e gli allergeni. Anche i sacchetti scadenti e troppo economici non trattengono tutto lo sporco e gli allergeni, finendo per rovinare l'apparecchio ed essere nocivi per la salute.
  • Quando notate qualche fessura o giunture allentate, non aspettate troppo prima di far sistemare l'apparecchio.

Un occhio di riguardo per i nostri acquisti farà sì che durino a lungo!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie