Rendi più piacevole il salotto deodorando divani e tende con un profumo fai-da-te - Creativo.media
x
Rendi più piacevole il salotto deodorando…
Ricicla vecchi barattoli di latta per trasformarli in affascinanti decorazioni rustiche e shabby chic Prepara fantastiche decorazioni di Natale con i rami secchi: sono semplici e piene di stile!

Rendi più piacevole il salotto deodorando divani e tende con un profumo fai-da-te

23 Novembre 2021 • di Angelica Vianello
1.316
Advertisement

Che sia per intrattenere ospiti in un'occasione importante o anche solo per rendere più piacevole e accogliente la nostra casa in qualsiasi momento, sentire un gradevole profumo nelle stanze è sempre un piacere. Se poi abbiamo animali in casa, o magari abbiamo cucinato qualcosa che lascia un odore penetrante nella nostra abitazione, eliminare gli aromi sgradevoli deodorando i tessuti che rischiano di impregnarsene è una tattica utile da unire alla corretta pulizia per garantirci quel risultato.

Ci sono tanti deodoranti che possiamo acquistare, ma se vogliamo prepararne in quantità senza spendere altrettanto e con l'occasione anche personalizzare ogni volta i profumi come preferiamo, allora possiamo ricorrere a qualche rimedio fai-da-te, come quello che vi proponiamo di seguito, perfetto da usare su cuscini, tende e tappezzeria o biancheria di casa.

immagine: Creativo

Ingredienti necessari

  • 250 ml di acqua distillata
  • 120 ml di aceto bianco distillato
  • 120 ml di alcol denaturato
  • 15 gocce di olio essenziale a piacere
  • (Facoltativo) rametto di lavanda o bucce di agrumi, se si abbinano agli oli essenziali scelti

Vi basterà mescolare tutto insieme in un flacone spray, agitando un po' prima dell'uso, e poi nebulizzarlo tenendovi un po' distanti dai tessuti che volete profumare. Non usatelo su divani in pelle o cuoio. Per un'azione ancora più efficace, dopo aver passato l'aspirapolvere per eliminare tutta la sporcizia e la polvere dal divano, potete cospargere la seduta e lo schienale con bicarbonato di sodio, lasciarlo agire una mezz'ora (ma potreste lasciarlo anche una notte intera) e poi rimuovere di nuovo tutto con l'aspirapolvere. Dopodiché spruzzate il vostro deodorante fai-da-te.

L'odore dell'aceto sparirà man mano che il prodotto si asciuga, ma se volete potete anche diminuirne la quantità nella ricetta. L'alcol invece aiuta gli oli a dissolversi, quindi anche se persino una miscela di acqua e oli essenziali di fatto profuma, con l'aggiunta di la soluzione che si crea è molto più uniforme e stabile.

Se poi volete aumentare il profumo, potete prendere dei fogli di ammorbidente per l'asciugatrice (usati vanno bene, purché sempre ben asciutti) e infilarli tra i cuscini. Oppure, in modo simile, potreste usare dei batuffoli di cotone impregnati con un paio di gocce di oli essenziali o anche con un po' del vostro deodorante. 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie