Troppi insetti in casa d'inverno? Aiutati a tenerli lontani con qualche trucco utile

Angelica Vianello

27 Dicembre 2021

Troppi insetti in casa d'inverno? Aiutati a tenerli lontani con qualche trucco utile
Advertisement

Ogni inverno è inevitabile notare la presenza di certi insetti in casa, soprattutto ragni. Questi animali cercano riparo dal freddo e dal tempo inclemente, nonché cibo, nelle nostre case. Così quando notiamo la presenza di formiche, mosche e moscerini che sono stati attratti dal cibo - ma anche dalla sporcizia - in casa, è molto probabile che guardando in giro per le varie stanze notiamo la presenza di diversi ragni, che si nutrono proprio degli altri insetti. Proprio i ragni, poi, nel caldo delle nostre case trovano anche un riparo sicuro dove potersi riprodurre.

Qualche ragno in casa magari non è una tragedia di per sé, ma magari la presenza di troppi insetti può essere il sintomo che c'è qualche intervento da fare. Scoprite quindi come agire per rendere la casa a prova di insetti durante l'inverno.

Advertisement

L'esterno

Cominciate dall'esterno: gli insetti in estate entrano da porte e finestre aperte, ma in inverno e già durante l'autunno si intrufolano passando da tutte quelle crepe o quegli spiragli delle mura esterne, che in genere si producono attorno alle cornici di porte e finestre. Quindi è fondamentale tappare tutti i buchi di quel tipo con prodotti adatti.

Ispezionate anche gli infissi stessi: potreste notare delle minuscole fessure, e anche quelle andranno chiuse. Così non solo non entreranno animali, ma eviterete anche spifferi che raffreddano la casa e fanno aumentare i consumi per il riscaldamento.

Advertisement

In casa

In casa

Pixabay

Dentro le nostre abitazioni invece la parola d'ordine è: ordine e pulizia. Tenere la casa pulita e sgombra in ogni spazio non è solo una questione estetica o di vivibilità. L'accumulo di sporcizia dietro a mobili difficili da raggiungere, o tra le montagne di oggetti che affollano il pavimento ma anche mensole e ripiani in vista attira gli insetti, che si cibano di tante componenti di quella che per noi è solo polvere. 

Ancora di più, i residui di cibo soprattutto in cucina, ma anche la spazzatura che non viene buttata con regolarità, sono i motivi principali della presenza di insetti in casa: se non avessero tutto questo di cui cibarsi, non sceglierebbero di rimanere proprio nelle nostre abitazioni.

Quindi è importante avere cura dell'ordine e dell'igiene di casa anche per evitare di innescare una catena di eventi che poi ci faccia trovare con ospiti indesiderati.

Deterrenti e insetticidi

Prima di arrivare a sterminare gli ospiti indesiderati con gli insetticidi chimici, che possono tra l'altro essere molto dannosi per la nostra salute e ancora di più quella di bambini e animali domestici in casa, provate con dei semplici deterrenti.

Qualche repellente, anche naturale, abbinato agli altri interventi indicati prima, può essere più che sufficiente per non trovare insetti in casa.

  • Usate prodotti (anche fai-da-te) a base di citronella e rosmarino, che hanno odori sgraditi a molti insetti e soprattutto ai ragni. Possono essere anche solo dei sacchetti con queste erbe essiccate da piazzare nei punti dove entrano o dove si annidano.
  • Possono aiutare anche i prodotti che contengano oli essenziali di menta piperita (oppure eucalipto). E potete prepararne anche solo versando qualche goccia di olio (3 o 5) in una ciotolina con due cucchiai di bicarbonato di sodio.
  • Preparate una soluzione in parti uguali di aceto bianco e acqua e spruzzatela vicino ai punti di ingresso di cui si servono questi animali, oppure
  • Strofinate scorze di agrumi attorno alle finestre e alle porte.

Si tratta ovviamente di trattamenti adatti a contenere una situazione leggera o normale. Se si tratta di infestazione grave allora è bene ricorrere a metodi più aggressivi, meglio se sotto supervisione di esperti.

Advertisement