Combatti il freddo usando pellicole di plastica al posto dei doppi vetri ed evita la dispersione di calore - Creativo.media
x
Combatti il freddo usando pellicole…
Vuoi cambiare le pareti di una stanza senza spendere una fortuna? Usa la carta da parati adesiva 12 idee brillanti per usare i mobili Besta di IKEA in modo originale e affascinante

Combatti il freddo usando pellicole di plastica al posto dei doppi vetri ed evita la dispersione di calore

29 Dicembre 2021 • di Angelica Vianello
5.852
Advertisement

Durante l'inverno il freddo esterno sembra sempre trovare il modo di intrufolarsi in casa, soprattutto quando si tratta di abitazioni costruite molti anni fa o comunque senza tutti gli accorgimenti di isolamento termico che aiutano mantenere il calore in casa, riducendo notevolmente anche il dispendio di energia.

Uno dei rimedi più noti è l'installazione di doppi vetri, che però non sono esattamente economici. Quando quell'opzione non è possibile, si può comunque optare per delle soluzioni efficaci e molto economiche, ovvero le pellicole termoisolanti da far aderire ai vetri delle finestre dall'interno, sigillandole sugli infissi. Leggete oltre per saperne di più.


In commercio esistono infatti delle pellicole termoisolanti, in genere in PET, che aiutano a controllare il trasferimento di calore e luce verso l'esterno. Ne esistono infatti di due tipi:

  • Quelle a controllo solare, che filtrano la radiazione solare, assorbendo solo i raggi UV e riflettendo gli infrarossi.
  • Quelle che controllano i moti convettivi dell'energia termica. Sono queste le pellicole che fanno da sostituto ai doppi vetri, e non si installano a contatto con il vetro, ma sul telaio della finestra, in modo da creare una camera d'aria tra loro e il vetro vero e proprio.
    Si possono anche trovare dei pannelli rigidi da installare nello stesso modo, come se quindi si aggiungesse di fatto un altro vetro all'interno di casa.

Le pellicole solari aiutano più in estate, evitando che la luce del sole riscaldi troppo l'interno di casa, ma quelle migliori incamerano il calore anche in inverno per rilasciarlo poi verso l'interno. La soluzione di fai-da-te che però viene preferita è quella delle pellicole termiche. 

 

immagine: Amazon

A seconda del kit di pellicola termoisolante che si sceglie, ci sono vari metodi per l'installazione e la rimozione. In genere, sono dotate di un nastro adesivo da mettere sul telaio della finestre, su cui incollare i bordi della pellicola di plastica, che va tenuta ben tesa mentre viene applicata, così da avere poi l'effetto di un vero e proprio vetro, senza grinze. 

Si taglia via la parte in eccesso (anche se c'è chi preferisce calcolare le misure esatte prima) e il gioco è fatto. Al momento della rimozione spesso basta solo scaldare tutto l'adesivo con un phon per far staccare il tutto. L'unico handicap a volte lamentato è quello che mettere e togliere ogni anno queste pellicole rovina la vernice del telaio delle finestre. 

L'efficacia è assicurata però, anche se ovviamente non è paragonabile a quella degli infissi a doppi vetri. I quali però costano magari 10 volte tanto. C'è anche da considerare che trattandosi di pellicole che non si possono riutilizzare, non è nemmeno un prodotto amico dell'ambiente, ma come soluzione temporanea in attesa di poter cambiare le finestre, e come rimedio che evita anche di consumare comunque energia in eccesso per riscaldare, è un metodo che si può tenere in considerazione.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie