Fai tornare i tappeti come nuovi con dei semplici trucchi di pulizia - Creativo.media
x
Fai tornare i tappeti come nuovi con…
Metti in acqua i rametti di rosmarino per far crescere nuove piante a costo zero Addio al mal di schiena con dei movimenti di stretching facili e leggeri da fare in pochi minuti

Fai tornare i tappeti come nuovi con dei semplici trucchi di pulizia

06 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
22.001
Advertisement

I tappeti sono tra i complementi d'arredo più amati di sempre, e usati da innumerevoli secoli in ogni parte del mondo. Oltre ad abbellire una stanza ci aiutano a tenerle più calde in inverno ma anche a proteggere i pavimenti di casa, soprattutto in alcune stanze. Quelli, così come la moquette, però, sono anche un ricettacolo di sporcizia e batteri, motivo per cui è bene occuparsi costantemente della loro pulizia e manutenzione.

Per quelli più grandi e pregiati si consiglia sempre di rivolgersi a professionisti che usino i macchinari adeguati, ma negli altri casi e quando comunque si tratta di intervenire su piccole macchie, potreste provare con una serie di rimedi fai-da-te molto popolari.


  • Schiuma da barba: è un rimedio insolito, ma molto amato in rete. Funziona meglio sulle macchie appena formatesi, e consiste nello spruzzare un po' di schiuma da barba direttamente sopra alla macchia dopo averla appena tamponata con una spugna umida, Spargete poi la schiuma con uno spazzolino senza strofinarlo sul trapeto. Usate solo schiume da barba semplici, quelle completamente bianche e tradizionali, senza gel o colori. In ogni caso provate il rimedio su un'area poco visibile del tappeto, per verificare che non lo rovini.
    Lasciate agire per 15 minuti, poi rimuovete il tutto tamponando con la spugna bagnata, da pulire ogni volta. Infine tamponate con degli asciugamani in modo che assorbano l'umidità il più possibile.
  • Bicarbonato di sodio: versate un cucchiaio di bicarbonato e due di aceto sulla macchia. La reazione tra i due scioglie lo sporco, ma bisogna sempre mantenere le giuste proporzioni, e appena hanno finito di reagire tra loro provocando la schiuma, potrete tamponare via il tutto con un panno pulito. È un rimedio che funziona meglio con macchie di sporco non grasso.

Il lavaggio dei tappeti: se volete provare a lavare il tappeto (sempre dopo aver fatto un test di prova), potete usare acqua e sapone.

  1. Diluite un paio di cucchiai di sapone per bucato (o di Marsiglia) ogni 2 litri di acqua, e se volete potete aggiungere anche qualche goccia di additivi igienizzanti.
  2. Con l'aiuto di una spazzola, strofinate l'acqua insaponata sul tappeto.
  3. Sciacquate bene. Potete aiutarvi col tubo dell'acqua o anche infilare quelli piccoli in una vasca.
  4. Prima dell'ultimo risciacquo bagnateli con un po' di aceto bianco, così da rimuovere ogni residuo di sapone tra le fibre.
  5. Avvolgeteli e arrotolateli dentro a vecchi asciugamani spessi e premete in modo da far uscire tutta l'acqua che verrà assorbita dall'asciugamano.
  6. Fateli asciugare appesi in luoghi arieggiati e caldi.
Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie