Sei a corto di detersivo per i piatti? Scopri le alternative utili che potresti avere pronte in casa - Creativo.media
x
Sei a corto di detersivo per i piatti?…
Ripiani della cucina in pietra: scopri tutti i pregi dei vari materiali Cura del giardino in inverno: scopri quali piante è bene potare nei mesi più freddi dell'anno

Sei a corto di detersivo per i piatti? Scopri le alternative utili che potresti avere pronte in casa

12 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
2.255
Advertisement

Anche chi usa sempre la lavastoviglie si trova spesso a dover comunque usare anche il lavandino, per lavare a mano qualche piatto o pentola che deve essere usata subito, o anche solo per levare il grosso dello sporco prima di inserire tutto nell'elettrodomestico. E poi c'è chi non usa nemmeno la lavastoviglie e fa tutto direttamente a mano. Ma che fare quando ci si trova all'improvviso senza detersivo per piatti, e senza la possibilità di acquistarlo al volo?

Ci sono dei rimedi alternativi d'emergenza cui si può far ricorso facilmente, visto che prevedono l'uso di ingredienti e prodotti che molto spesso abbiamo in casa. Scopriteli leggendo di seguito.


immagine: Commons Wikimedia
  • Bicarbonato di sodio: se anche aveste solo questo, potete di certo pulire la maggior parte delle stoviglie. Vi basta mescolarlo con acqua in maniera da avere una pasta non troppo liquida, che strofinerete sullo sporco con una spugnetta, per poi risciacquare abbondantemente con acqua ben calda.
  • Da solo, o col bicarbonato, potete usare anche del sapone di Marsiglia: se è liquido, lo userete come un normale detersivo, altrimenti dovrete diluirne un paio di cucchiai (fatelo a scaglie col coltello o grattugiatelo) in altrettanta acqua, aggiustando fino ad avere la consistenza di un detersivo liquido.
    Se non volete combinarlo con il bicarbonato, potete aggiungerci del succo di limone oppure aceto bianco, in piccole quantità.
  • Sapone di Castiglia: mescolate una parte di acqua con quattro di sapone, e avrete un detersivo pronto all'uso.
  • Aceto e limone: frullate 3 limoni fatti a fette, con tutta la buccia ma senza i semi, insieme a 200 ml di acqua e 200 grammi di sale fino. Quando sarà ben frullato, mettete il tutto in una pentola con altri 300 ml di acqua e 100 ml di aceto bianco (meglio se di mele, vino o riso), e fate sobbollire per 10-15 minuti. Levate dal fuoco, fate raffreddare per bene e conservate in un barattolo o bottiglia di vetro.
  • Borace oppure soda da bucato: queste polveri possono aiutare a pulire anche le stoviglie, basta cospargere la superficie da pulire e poi lavorare con una spugnetta bagnata. È però fondamentale sciacquare perfettamente.
  • C'è persino chi usa una punta di shampoo come soluzione d'emergenza, sempre avendo cura di risciacquare abbondantemente.

Avete un metodo d'emergenza preferito per lavare i piatti quando manca il detersivo?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie