Schiuma da barba sui fornelli: conosci questo metodo alternativo per pulire il piano cottura? - Creativo.media
x
Schiuma da barba sui fornelli: conosci…
Fai risplendere la pelle del viso con una maschera al riso da preparare in casa Cinghie delle serrande: i trucchi più utili per pulirle e farle tornare come nuove

Schiuma da barba sui fornelli: conosci questo metodo alternativo per pulire il piano cottura?

16 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
8.483
Advertisement

La schiuma da barba è un alleato davvero insospettabile delle faccende domestiche: si può usare ad esempio per creare una patina invisibile che impedisce ai vetri degli specchi in bagno di appannarsi, ma torna utile anche proprio per pulire, soprattutto quando si tratta di superfici in metallo o vetro, come possono essere i ripiani di cottura dei fornelli in cucina.

Il motivo per cui funziona sta nel fatto che al suo interno contiene anche trietanolammina, un derivato dell'ammoniaca, e la lanolina. Si consiglia comunque di usare una schiuma da barba che non contenga componenti in gel, dunque quelle più "tradizionali", anche non di qualità particolarmente buona.

immagine: Commons Wikimedia

Assicuratevi che il piano cottura sia ben freddo, rimuovete griglie e bruciatori se è quello a gas, e con della carta togliete tutti gli eventuali detriti di cibo più evidenti. Poi potete usare la schiuma.

Il procedimento è davvero semplice: bisogna agitare la bomboletta proprio come se la si applicasse normalmente, depositandola sul piano cottura in quantità abbondante. Dovrete infatti stenderla con le mani, o anche con l'aiuto di un vecchio pennello o un pennello da cucina in silicone (che dovrete poi lavare accuratamente) in modo da lasciarne uno strato abbastanza uniforme, sebbene non necessariamente troppo spesso, su tutta la superficie. Se ci sono punti particolarmente sporchi, lasciate che su quelli si accumuli più schiuma.

Lasciate agire per 15-20 minuti, poi prendete una spugnetta appena umida e rimuovete il tutto, strofinando sulle macchie di sporco che ormai si saranno ammorbidite. Continuate sciacquando per bene con un panno morbido e asciugate subito con un terzo panno che non lasci pelucchi.

Si tratta di un prodotto non aggressivo che potete usare sui vari tipi di fornelli, l'importante è sciacquarlo per bene in modo che non rimangano residui che poi, col calore, potrebbero provocare fumi fastidiosi.

Se non siete convinti di questo metodo, potete sempre ricorrere alla pasta di bicarbonato e acqua, da stendere sulla superficie e lasciar agire anche solo 10 minuti o meno, prima di rimuoverla proprio come con la schiuma da barba.

Avete mai pulito la cucina con la schiuma da barba?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie