Rendi più confortevole il garage isolando termicamente la porta: scopri come fare - Creativo.media
x
Rendi più confortevole il garage isolando…
San Valentino: dai sfogo alla tua creatività con semplici lavoretti di cucito da realizzare a mano Hai scaffali a giorno in cucina? Puoi coprirli con tendine su misura e decorare con un tocco rustico

Rendi più confortevole il garage isolando termicamente la porta: scopri come fare

20 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
1.826
Advertisement

Di solito i garage sono chiusi verso l'esterno da grandi porte di metallo con diversi metodi di apertura. Queste offrono di certo una barriera contro i venti e proteggono a livello di sicurezza della casa, ma non fanno molto per evitare la dispersione termica, motivo per cui i garage sono spesso ambienti freddi in inverno e molto caldi in estate. Quando si tratta di un portellone basculante, dunque non di una serranda che si arrotola in alto, è però possibile isolarli termicamente con un economico progetto di fai-da-te.

Isolare termicamente il lato interno della porta del garage farà sì che la stanza rimanga molto più calda in inverno (anche di 5 o 6 gradi), e decisamente più fresca in estate (con un'escursione di anche 10 gradi rispetto all'esterno). L'isolamento, poi, funziona anche a livello acustico, attutendo sia i rumori provenienti dall'esterno che quelli che possiamo generare noi stessi all'interno. In questo modo, se il garage viene usato anche per svolgere qualche attività oltre che come spazio in cui parcheggiare le auto o riporre oggetti di vario genere, sarà decisamente più confortevole durante tutto l'anno.

Il metodo più semplice per isolare un garage è ricorrere a dei kit appositi, fatti di pannelli di polistirolo o vari tipi di schiume rigide e rivestiti su un lato di alluminio, che vanno ritagliati e fissati nei riquadri sul lato interno della porta (spesso sono connotati dalle sigle EPS, XPS, ISO). Alcuni kit contengono anche tutti gli attrezzi accessori (nastri, taglierini, guanti, maschere e simili), ma costano un po' di più.

Cercate se possibile quelli che contengono comunque i ganci per fissare comodamente ogni pannello alla superficie in metallo della porta: sono delle placche che si fissano alla porta e alle quali si agganciano i vari pezzi di materiale isolante. In ogni caso, munitevi anche di un adesivo che sia adatto alla schiuma, in modo da sigillare per bene ogni pannello ed evitare che traballino o possano distaccarsi dalla porta.

Esistono poi i rivestimenti termici in fibra di vetro, lana di roccia, fibra ceramica. Anche questi, che a volte sono acquistabili in rotoli, possono andar bene, sempre purché siano rivestiti di alluminio su un lato.

Altri consigli utili:

  • Considerate di rimpiazzare la guarnizione di gomma sul lato inferiore del garage quando dovete installare il rivestimento termico.
  • Isolate anche le cornici della porta stessa con le guarnizioni adesive contro gli spifferi.
  • Quando tagliate i pannelli/rotoli di materiale isolante, e finché li maneggiate per montarli sulla porta usate sempre guanti e mascherine per evitare di inalare e toccare sostanze dannose.

Vale proprio la pena considerare di dedicare un fine settimana all'isolamento del garage, non trovate?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie