Vasca idromassaggio: scopri il metodo migliore per pulirla a fondo - Creativo.media
x
Vasca idromassaggio: scopri il metodo…
Realizza un comodo portaoggetti da appendere al letto per avere sempre tutto a portata di mano Capelli sempre disciplinati? Prepara in pochi step un gel naturale a base di aloe vera

Vasca idromassaggio: scopri il metodo migliore per pulirla a fondo

24 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
831
Advertisement

Come tutti gli altri sanitari del bagno, anche la vasca da bagno è soggetta a vari tipi di sporcizia che si formano e si depositano sul fondo, ed essendo costantemente a contatto con l'acqua delle tubature, è spesso interessata da aloni e concrezioni di calcare, e per lo stesso motivo è un terreno fertile per la formazione di muffe. Le cose si complicano un po' quando il modello è dotato di idromassaggio, perché le bocchette che emettono i getti d'aria sono altre cavità e interstizi in cui si può accumulare sporcizia, calcare e muffa.

Per pulire a fondo una vasca idromassaggio ci si può avvalere di qualche metodo utile, per non faticare troppo e avere un bagno in ottime condizioni. Leggete oltre per saperne di più.

immagine: Evan Didier/Flickr
  1. Iniziate togliendo a mano tutto lo sporco più visibile, come capelli, polvere e qualche detrito che possa essere rimasto sul fondo della vasca. Munitevi anche di un fil di ferro o una sonda da idraulico per togliere eventuale sporcizia nello scarico.
  2. Chiudete il tappo e riempite di acqua calda la vasca, in modo che il livello dell'acqua superi appena le bocchette dell'idromassaggio.
  3. A questo punto potete procedere alternativamente con:
    - Aceto bianco: mezzo litro di aceto bianco, da versare nell'acqua e lasciar agire per mezzora. È un rimedio efficace per sciogliere concrezioni di sporco e calcare, e non troppo aggressivo nei confronti dei vari materiali di cui è fatta la vasca.
    - Candeggina: se c'è muffa e sporcizia scura più risalente, meglio ricorrere alle maniere forti. Versate allora 200 ml di candeggina, insieme a 3 o 4 cucchiai di un detersivo per la lavastoviglie o per i piatti (sia liquido che in polvere).
    - I prodotti specifici per le vasche idromassaggio, per cui dovrete seguire le indicazioni riportate sulla confezione.
  4. Dopo circa mezz'ora o più, attivate le bocchette dell'idromassaggio ma chiudendo l'emissione di aria. A volte, però, i produttori indicano (nei manuali di istruzioni della vasca da bagno) di lasciare aperte anche quelle valvole, durante la pulizia. Chiudere le valvole d'aria servirebbe a far circolare l'acqua solo dentro al circuito interno di tubature della vasca, così da pulire meglio il sistema. 
    Tenete le bocchette accese per 10 minuti o poco più, o finché non viene più espulsa sporcizia dalle bocchette stesse.
  5. Svuotate la vasca facendo defluire tutta l'acqua.
  6. Ora potete lavare le pareti con i vostri metodi preferiti (aceto, succo di limone, acido citrico, un detersivo specifico preferito, o anche il sapone di Marsiglia), magari insistendo su eventuali aloni o macchie di sapone con una pasta di acqua e bicarbonato, da passare con una spugnetta morbida. Questa pasta (o gli altri prodotti che usate), può essere usata con un vecchio spazzolino per pulire con delicatezza le bocchette.
  7. Attivate ancora l'acqua dalle bocchette per qualche secondo in modo da sciacquare e poi risciacquate normalmente la doccia
  8. Asciugate con un panno asciutto per evitare le macchie d'acqua.

La vostra vasca idromassaggio sarà come nuova!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie