Hai versato birra sul tappeto? Scopri come rimuovere le macchie - Creativo.media
x
Hai versato birra sul tappeto? Scopri…
Non hai un giardino per fare l'orto? Scopri quali ortaggi puoi coltivare in vaso Usa le scorze di limone come vasi per far crescere nuove piante dai semi!

Hai versato birra sul tappeto? Scopri come rimuovere le macchie

04 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
471
Advertisement

Certe sere una birra sorseggiata in compagnia sul divano è un ottimo modo per liberarsi dello stress della giornata. Nel relax generale, però, può capitare che inavvertitamente se ne versi un po' sul tappeto, e un po' come quando succede col vino, è un incidente domestico sul quale è meglio intervenire quanto prima.

Le macchie di birra, infatti, sono piuttosto fastidiose da rimuovere: non aiuta di certo il fatto che questa bevanda contenga zuccheri, così che finisce per aderire alle fibre del tappeto e col tempo le indurisce un po'. Sui tappeti chiari, poi, è impossibile non notare un alone più scuro e non proprio piacevole a vedersi. Quando questo succede, potete provare a intervenire sul tappeto con un semplice rimedio fai-da-te.

 


immagine: Pixabay, Maxpixel
  1. Siate tempestivi nel tamponare la macchia con della carta assorbente o un panno morbido pulito (che siano bianchi, così da non trasferire il colore), e assorbire quanta più umidità. Non strofinate, ma applicate solo una leggera pressione. Potete anche poggiare la carta sulla macchia a fare pressione col piede.
  2. Mescolate in una flacone spray (meglio se di vetro) 80 ml di aceto bianco con 120 ml di acqua distillata
  3. Spruzzate la mistura direttamente sulla macchia così da inumidirla, senza inzuppare. 
  4. Lasciate agire 2 minuti.
  5. Tamponate di nuovo l'area con della carta o straccio bianco pulito.
  6. Ripetete i passi 3-5 fino a usare tutto il prodotto nel flacone.
  7. A questo punto mescolate in un altro flacone o una ciotola 230 ml di acqua con poche gocce di un detersivo per piatti bio. Meglio ancora se potete usare sapone di Marsiglia o di Castiglia
  8. Versatene una minima quantità sull'area da pulire e poi tamponate con un panno pulito bianco. Anche in questo caso, meglio arrivare a consumare tutto il detergente.
  9. Usate poca acqua distillata per sciacquare, sempre tamponando con gentilezza.
  10. Usate panni o vecchi asciugamani puliti per assorbire quanta più umidità dal tappeto e lasciate asciugare. Se potete aiutarvi con un ventilatore, meglio. Ma evitate di usare un asciugacapelli.
  11. Se volete, ma è facoltativo, potete anche fare un ultimo step: quando tutto è asciutto e voleste deodorare il tappeto, cospargete l'area di bicarbonato di sodio, lasciando agire per una mezzora o più. Poi aspirate tutto con l'aspirapolvere.

 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie