Occhio alla bolletta: per ridurre i consumi di energia elettrica puoi aiutarti con qualche trucco - Creativo.media
x
Occhio alla bolletta: per ridurre i…
Vuoi personalizzare un mobile IKEA per rendere unico l'arredo di casa? Ti sveliamo come fare Potatura alla fine dell’inverno: come si fa e su quali piante intervenire

Occhio alla bolletta: per ridurre i consumi di energia elettrica puoi aiutarti con qualche trucco

14 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
3.831
Advertisement

L'elettricità è un servizio di cui non possiamo fare a meno: ci serve per alimentare i sistemi di illuminazione, di riscaldamento, per utilizzare elettrodomestici e dispositivi elettronici di ogni tipo, senza i quali ormai potremmo davvero fare ben poco nella vita quotidiana.

Questo significa che ne facciamo un uso costante, che poi aumenta in certi periodi dell'anno per via delle temperature o delle ore di luce più brevi. È utile, quindi, ricorrere a qualche accortezza nelle proprie abitudini quotidiane per fare in modo di risparmiare di giorno in giorno sui consumi, e scoprire poi i risultati in bolletta.


immagine: maxpixel.net
  1. Investite in lampadine a risparmio energetico: costano di più al momento dell'acquisto ma è una spesa che rientra sui consumi fissi mensili e annuali. Inoltre, hanno una durata lunga: quelle LED, ad esempio,possono durare dai 5 fino anche ai 20 anni a seconda dei modelli e dell'utilizzo.
  2. Se il riscaldamento è gestito da un sistema elettrico, considerate gli impianti che si possono regolare da remoto e comunque pianificando gli orari di funzionamento in modo da attivarli solo per il numero strettamente necessario di ore al giorno.
  3. Installate soffioni che siano a risparmio idrico: esistono infatti modelli che controllano la quantità di acqua erogata, in modo da usare solo la quantità di acqua calda che serve senza sprechi inutili di energia.
  4. Isolate i tubi dell'acqua: soprattutto nelle zone dove regnano le basse temperature, l'acqua che passa in tubi molto freddi comporta un consumo maggiore di energia per essere scaldata. Un adeguato isolamento termico, invece, permette di guadagnare 1 o 2 gradi in più che fanno sforzare di meno i sistemi di riscaldamento.
  5. I modelli più all'avanguardia di scaldabagni elettrici di misure compatte possono aiutare molto nella riduzione dei consumi. Si risparmia sulla quantità di acqua da scaldare, hanno un'ottimo isolamento termico che non disperde calore e quindi risultano molto efficienti. 
  6. Le palline di gomma per l'asciugatrice: poiché si tratta di ub elettrodomestico davvero energivoro, sarebbe bene usarla solo quando davvero impossibile fare altrimenti. E in ogni caso, si possono ridurre i tempi di funzionamento con le palline di gomma apposite, che aiutano i capi a rimanere separati e quindi fanno passare meglio l'aria, sveltendo il processo. Aiutano anche a ridurre l'elettricità statica.
  7. Usare multipresa con interruttore: per tutti i dispositivi elettronici che non hanno bisogno di rimanere in funzione in continuazione, usate una sola multipresa con interruttore, così da spegnere tutto quando non serve, ed evitare un consumo continuo di corrente.
  8. Considerate l'installazione di una pompa di calore aria acqua, che usa l'energia dall'aria esterna per riscaldare l'acqua dei sistemi di riscaldamento.

Quali sono i trucchi che trovate più efficaci per ridurre i consumi di energia?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie