Potenzia il Wi-Fi in casa usando della semplice carta stagnola: scopri il trucco - Creativo.media
x
Potenzia il Wi-Fi in casa usando della…
Bagno: 3 trucchi della nonna utilissimi per risolvere dei problemi comuni Un giardino nel sottoscala: lasciati ispirare da bellissimi angoli verdi indoor

Potenzia il Wi-Fi in casa usando della semplice carta stagnola: scopri il trucco

23 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
4.413
Advertisement

Usufruire della connessione internet in casa è un bisogno divenuto ormai praticamente primario nella vita di tutti i giorni, e nella stragrande maggioranza dei casi il segnale di cui ci serviamo è quello senza fili di un router, dunque una connessione Wi-Fi. Non sempre, però, il router riesce a mandare un segnale forte: le cause possono essere diverse, a partire proprio dalla scarsa potenza e qualità della connessione a monte, ma è possibile potenziare quel segnale con un semplice trucco.

Si può usare, infatti, la carta stagnola che adoperiamo per cucinare: con una spesa minima si può cambiare di molto l'esperienza di navigazione con tutti i nostri dispositivi. Leggete oltre per saperne di più.


immagine: Commons Wikimedia

Tutto ciò che bisogna fare è creare una barriera con la pellicola di alluminio, da posizionare proprio dietro al router: in questo modo il segnale non si disperde ma "rimbalza" sulla parete di metallo e viene indirizzato di nuovo nel resto della stanza. L'estensione del segnale così aumenta, ma anche la sua potenza: di fatto la connessione diventa un po' più veloce e anche più stabile. 

Il tutto è stato oggetto anche di uno studio condotto presso il Dartmouth College in America: i ricercatori, in quel caso, hanno preso delle lattine di bevande gassate o birra e le hanno posizionate dietro a diversi tipi di router, coprendole anche di carta stagnola e dando forma di volta in volta a un deflettore con forme appena diverse, ottimizzato proprio per reindirizzare il segnale come volevano, evitando che si perdesse nella direzione in cui non serviva.

È anche una misura di sicurezza

Questa trovata riesce anche a migliorare la sicurezza della connessione: eventuali hackers trovano maggiore difficoltà nell'accesso alle connessioni private perché il segnale non raggiunge l'esterno della stanza/casa quindi loro non potrebbero agganciarsi ad esso per entrare poi nei vari dispositivi connessi al Wi-Fi.

È un meccanismo che si può applicare, ad esempio, anche a segnali radio nel caso ci siano interferenze in casa tra più dispositivi.

Insomma, con una spesa davvero minima si può cercare di migliorare un segnale scarso, rendendolo più potente e anche sicuro: ci avete già provato? 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie