x
Macchie d'acqua sulle stoviglie dopo…
Stile shabby a Pasqua? Scopri come ispirarti a questa tendenza per le tue decorazioni Vuoi aggiungere un tocco originale e colorato al giardino? Arredalo con pneumatici riciclati

Macchie d'acqua sulle stoviglie dopo il lavaggio? Qualche trucco per evitarle

07 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
2.417
Advertisement

Non è mai piacevole aprire la lavastoviglie quando ha terminato il ciclo di lavaggio e trovare bicchieri e stoviglie varie macchiate da tracce biancastre. Sono gli aloni lasciati dall'acqua dura che a volte ci costringono a lavare al volo i bicchieri una seconda volta per poterli vedere davvero brillanti come vorremmo.

Questo succede infatti quando l'acqua è ricca di depositi minerali, cosa comune alla gran parte dei sistemi idrici urbani e per contrastare questo fenomeno ci si può avvalere di qualche accortezza utile come quelle riportate di seguito.


 

  • Non esagerare con il detergente per piatti: anche un eccesso di questo sapone aumenta le chances di ritrovarsi con le macchie di acqua sui piatti, visto che le stoviglie rimangono coperte da un invisibile strato di sapone che trattiene i minerali presenti nell'acqua.
  • Non sovraccaricare la lavastoviglie: l'acqua non arriva ovunque allo stesso modo e il fatto di risciacquare in modo diseguale può contribuire al problema.
  • Usate il brillantante: sia quelli prodotti specificamente per le lavastoviglie che alcune alternative fai-da-te sono molto utili. Potete infatti usare aceto bianco, oppure sciogliendo 2 cucchiai di acido citrico in 100 ml di acqua bollente.
  • Usate il sale: deve essere cloruro di sodio al 100%. Infatti i sali per la lavastoviglie sono pensati, sia per granulometria che per composizione, proprio per evitare la formazione di calcare nei tubi situati prima del tratto in cui entrano in azione le varie pastiglie o detersivi. Spesso però nella formulazione del sale da cucina ci sono anche altri agenti che non andrebbero usati nella lavastoviglie.
  • Asciugare a mano i piatti evita di notare troppo le macchie bianche, quindi potete interrompere il ciclo di lavaggio prima dell'asciugatura, che aiuta anche a ridurre i consumi.
  • Considerate comunque di investire in un addolcitore dell'acqua di casa, che serve proprio a contrastare l'eccesso di ioni di calcio e magnesio sostituendoli con quelli di sodio.

Ci sono quindi vari modi per evitare di dover portare in tavola bicchieri che, sebbene puliti, appaiono offuscati da un velo biancastro o macchiati da quei piccoli aloni lasciati dai depositi minerali. Voi avete qualche altro espediente preferito per evitare questo problema?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie