Il congelatore funziona in continuazione: come puoi ridurre i consumi di energia? - Creativo.media
x
Il congelatore funziona in continuazione:…
Fai ordine tra i vasi in giardino con questi fantastici scaffali fai-da-te per l'esterno Costruisci mobili e pareti TV con i pallet: una soluzione originalissima per arredare il salotto

Il congelatore funziona in continuazione: come puoi ridurre i consumi di energia?

04 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
5.314
Advertisement

Il congelatore è un elettrodomestico davvero indispensabile in casa: ci permette di far scorta di cibo e di conservare avanzi di pranzi per tempi molto lunghi, senza dunque essere costretti a consumare tutto in fretta o, quando non si fa in tempo, a buttare via il cibo. Per tenere però tutti gli alimenti stipati al suo interno perennemente congelati deve essere in funzione in continuazione, dunque rappresenta un consumo costante di energia elettrica.

Come si fa allora per ridurre i consumi? Bisogna fare attenzione a una serie di circostanze che poco a poco possono causare un sovraccarico di lavoro per questo apparecchio così importante. Ve le indichiamo di seguito.


immagine: Creativo
  • Non posizionatelo mai vicino al forno o ad altri elettrodomestici che si scaldano molto, perché significa costringerlo a lavorare il doppio ma difficilmente riuscirete ad evitare che si riempia di brina e ghiaccio ogni due o tre settimane. E quindi dovreste sbrinarlo almeno una volta al mese.
  • Sbrinare è comunque importantissimo. Poiché però eliminare le incrostazioni di ghiaccio richiede spesso parecchio tempo, e non sempre se ne ha tanto a disposizione (soprattutto se ci sono tanti alimenti ancora congelati al suo interno che si scongelerebbero nel frattempo), allora è bene trovare il momento migliore e il metodo più veloce per liberarlo del ghiaccio al suo interno. Per fare ciò:
    - Staccate la corrente e mettete panni a terra per raccogliere l'acqua che uscirà;
    - Svuotate il congelatore
    - Infilateci una ciotola di acqua ben calda (usate un sottopentola, anche) e chiudete lo sportello
    - Dopo che la pentola si è raffreddata, levatela e con una spatola togliete tutto il ghiaccio ancora incrostato
    Lo sbrinamento è consigliato almeno una volta all’anno, e in ogni caso quando lo strato di ghiaccio formatosi sulle pareti supera i 5 mm.
  • Non sovraccaricate mai i vari scomparti: questo fa circolare meno aria al suo interno e quindi l'apparecchio si sforza di più a mantenere la temperatura, oltre che si riempie più velocemente di ghiaccio.
  • Non tenete mai aperto lo sportello troppo a lungo quando dovete prendere o riporre cibo. Per aiutarvi a fare più in fretta, organizzate in modo ordinato ogni cassetto o ripiano, così da vedere a colpo d'occhio quello che c'è dentro e trovare subito lo spazio che serve per riporre altro cibo.
  • Tenete pulita la guarnizione di gomma dello sportello e controllate che riesca ad aderire per bene, creando l'effetto ventosa: anche un minimo spiraglio significa costringere il congelatore a lavorare molto di più per mantenere la temperatura interna.
  • La temperatura massima consigliata è di -21° in estate e -18° in inverno. Sopra a questa temperatura, infatti, si interromperebbe la catena del freddo.

Vale la pena far attenzione a queste piccole accortezze per evitare che il congelatore consumi energia inutilmente!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie