Fai tornare splendenti le posate ossidate con dei semplici trucchi casalinghi - Creativo.media
x
Fai tornare splendenti le posate ossidate…
Gusci d'uovo per le tue decorazioni di Pasqua: lasciati ispirare da tante idee adorabili Usa i fili di luci per decorare la casa con un tocco di magia!

Fai tornare splendenti le posate ossidate con dei semplici trucchi casalinghi

09 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
4.955
Advertisement

Quando dobbiamo imbandire la tavola per un'occasione importante ci piace sfoggiare le nostre stoviglie migliori, posate comprese. E anche se sono pulite, a volte alcune posate sono comunque velate da una leggera patina che le rende opache. A seconda che siano di metalli pregiati o acciaio si può ricorrere a diversi metodi, e in questo articoli vi ricordiamo i trucchi casalinghi utili per il secondo tipo, ovvero le posate d'acciaio inossidabile.

Anche queste, infatti, hanno bisogno ogni tanto di essere pulite a fondo per tornare a scintillare come quando erano nuove, e per farlo si può ricorrere a qualche semplice trucco fai-da-te.


immagine: Pixabay
  • Se volete far lavorare la lavastoviglie, allora assicuratevi un risultato soddisfacente usando della carta stagnola. Si tratta semplicemente di inserire una pallina di alluminio da cucina nel cestello delle posate prima di chiudere la lavastoviglie piena e avviare un ciclo di lavaggio. Alla fine del programma, le stoviglie di metallo brillano come nuove! Come è possibile? 
    In realtà lo si deve alla reazione chimica tra la pellicola di alluminio e il bicarbonato contenuto nella maggior parte delle pastiglie impiegate in questo tipo di elettrodomestici. Infatti, a temperature molto alte (e l'acqua di lavaggio della lavastoviglie raggiunge di certo il livello di temperatura necessario), il bicarbonato contenuto in molte pastiglie reagisce con l'alluminio e il risultato è la rimozione di tante macchie e aloni dal metallo delle stoviglie.
  • Si può quindi usare anche il bicarbonato in un procedimento manuale: fate bollire dell'acqua in una pentola e versateci poi qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio. Quando l'acqua è fredda metteteci le posate e lasciatele per mezzora. Poi sciacquate e asciugate subito.
  • In modo simile può agire l'aceto bianco, mescolato all'acqua in parti uguali.
  • Se avete un po' più di tempo a disposizione, riempite una pentola di acqua calda, versateci 3 cucchiai di bicarbonato e poi infilate le posate in modo che siano sommerse, lasciandole lì per tutta la notte. Poi dovrete sciacquare e asciugare come al solito.
  • Create altrimenti una pasta di aceto e sale da cucina e passatela sulle posate con una spugnetta per piatti, poi sciacquate e asciugate subito.

Qual è il vostro metodo preferito per far brillare le posate d'acciaio?

 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie