Fai splendere la tua lavastoviglie usando bicarbonato e aceto

Angelica Vianello

13 Aprile 2022

Fai splendere la tua lavastoviglie usando bicarbonato e aceto
Advertisement

La lavastoviglie ci solleva da un bel po' di fatica in cucina, assicurando poi un livello di pulizia, igiene e lucentezza di piatti, bicchieri, posate e pentole che a mano è difficile raggiungere. Ma proprio come altro elettrodomestico adibito alla pulizia di oggetti in casa, anch'essa deve essere adeguatamente lavata e magari deodorata di tanto in tanto, per assicurarne la corretta manutenzione e dunque godere anche di risultati migliori quando è in funzione.

In genere ci rendiamo conto che è arrivato il momento di lavare la lavastoviglie quando sentiamo che persistono cattivi odori al suo interno dopo i lavaggi e ancora di più se notiamo una patina di sporcizia sulle stoviglie alla fine del ciclo di lavaggio. Per occuparci della pulizia dell'apparecchio possiamo usare ingredienti naturali come bicarbonato e aceto.

Advertisement

Creativo

Munitevi dunque di:

irst things first: Gather up your cleaning products. You’ll need:

  • Aceto bianco di alcol
  • Bicarbonato di sodio
  • Uno stuzzicadenti 
  • Un vecchio spazzolino
  • Un panno in microfibra
  • Guanti di gomma

Come procedere:

  1. Smontate ed estraete i ripiani di lavaggio e tutti i porta oggetti: dovete sgomberare il vano interno. 
  2. Rimuovete anche il filtro e mettete tutto in ammollo (in bacinelle, vasca del lavandino o vasca da bagno) in acqua cui avrete aggiunto 130 ml di aceto. Dovranno starci per mezzora almeno.
  3. Col panno e con lo spazzolino (anche lo stuzzicadenti, se serve) smuovete e levate il grosso dello sporco che vedete nella lavastoviglie.
  4. Riempite una ciotola che possa andare nella lavastoviglie con 230 ml di aceto e mettetela sul fondo dell'elettrodomestico.
  5. Fate partire un ciclo di lavaggio a temperature alte, così da sciogliere tutto lo sporco rimasto.
  6. Togliete il contenitore e cospargete una tazza di bicarbonato sul fondo della lavastoviglie.
  7. Azionate un ciclo di lavaggio breve. Servirà a togliere qualsiasi cattivo odore.
  8. Occupatevi infine dello sportello esterno: usate un prodotto adatto al tipo di materiale di cui è fatto oppure uno fai-da-te che potete preparare mescolando in una ciotola acqua con un po' di sapone per piatti e un mezzo bicchiere di aceto. Lo passerete con l'aiuto di un panno morbido o spugnetta.

È un procedimento che richiede un po' di tempo... Ma fa praticamente tutto la lavastoviglie da sola!

Advertisement
Advertisement