Sporco incrostato su pentole e teglie da forno? Scopri i metodi utili per eliminarlo senza fatica

Angelica Vianello

24 Aprile 2022

Sporco incrostato su pentole e teglie da forno? Scopri i metodi utili per eliminarlo senza fatica
Advertisement

Ci sono piatti che ogni volta che vengono cucinati fanno del forno e delle teglie o padelle usate un campo di battaglia. Certe cotture in tegame, certi manicaretti cotti in forno, che ci lasciano stoviglie incrostate di residui di cibo. E poi capitano anche gli incidenti in cui qualche ingrediente si brucia e rimane attaccato al fondo di pentole e teglie varie.

In quei casi mettersi a strofinare con vigore è una fatica che spesso nemmeno regala i risultati sperati, e allora bisogna armarsi di pazienza e lasciare il tutto in ammollo per ore. Oppure si possono provare dei rimedi alternativi che ci fanno risparmiare un po' di tempo o di fatica, come quelle indicati di seguito.

Advertisement

Video tutorial via 4b1g/YouTube

  • Il foglio di ammorbidente dell'asciugatrice: è tra i rimedi più strani e popolari online. Riempite la padella (o teglia) di acqua calda e aggiungete solo una goccia di sapone per piatti. Poi prendete un foglio di ammorbidente e lasciatelo in ammollo all'interno per un'ora. Lo sporco dovrebbe diventare facilissimo da rimuovere, senza sforzo.
  • Aceto e bicarbonato: è il rimedio della nonna che non va dimenticato. Togliete il grosso con della carta, e poi cospargete tutta la pentola o teglia con bicarbonato. Poi versate dell'aceto e aspettate che faccia reazione. In realtà quando finisce l'emulsione sarebbe già caso di passare alla fase successiva, perché di fatto la reazione dei due ingredienti ne ha cambiato la composizione. Ma a quel punto potete usare altro aceto e acqua molto calda e lasciare in ammollo il tutto per mezzora o un'ora e pulire sarà facilissimo.

Video tutorial via Hometalk/YouTube

  • Carta stagnola: anche in questo caso bisogna sempre togliere il grosso dello sporco a mano. Poi si versa un dito di acqua calda nella teglia (il metodo è consigliato sulle stoviglie di vetro più che sulle altre), un paio di gocce di detersivo per piatti, e infinte si accartoccia della pellicola di alluminio per farne una pallina. Questa andrà usata come una spugnetta per eliminare tutte le incrostazioni senza troppa fatica.
  • Zollette di zucchero: è un altro trucco più bizzarro "tramandato" online, che però sembra funzionare. Dopo aver tenuto in ammollo la teglia in acqua molto calda per almeno una mezz'ora, togliete l'acqua e usate una zolletta di zucchero come fosse una gomma da cancellare sulle incrostazioni. La durezza e abrasività dovrebbero riusare a eliminare delle concrezioni isolate non troppo estese.

Avete un metodo preferito da usare in questi casi?

Advertisement
Advertisement