Come sciacquare la doccia quando il soffione è fisso? Scoprilo con un video di TikTok - Creativo.media
x
Come sciacquare la doccia quando il…
I trucchi che semplificano la vita: scoprine alcuni semplici e brillanti Ciotole e vasi fatti con la segatura: scopri una tecnica di riciclo facile e divertente!

Come sciacquare la doccia quando il soffione è fisso? Scoprilo con un video di TikTok

29 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
778
Advertisement

Lavare la doccia è un lavoraccio, ma non lo si può procrastinare o fare in modo del tutto superficiale: basta un po' di disattenzione in più ed ecco che residui di sapone, macchie di calcare lasciate dall'acqua, magari anche capelli e sporcizia varia la rendono in un attimo un disastro in cui non viene affatto voglia di lavarsi.

Dato che anche la doccia che ci concediamo ogni giorno dovrebbe essere un momento di relax, è decisamente meglio farla in un ambiente pulito a dovere. Quando il soffione della doccia è collegato a un tubo mobile non ci sono troppi problemi e anzi si può sciacquare al volo il box doccia appena finito di lavarci, magari con un tergi vetro a completare il lavoro così da non dover faticare troppo poi. Ma come fare quando il soffione è fissato al muro? C'è un trucco che vale la pena conoscere, se già non lo usavate già, ed è spiegato anche da Vanesa Amaro nel suo profilo TikTok.


Serve solamente un barattolo molto capiente, ma che sia facile da maneggiare con una sola mano, da tenere sempre pronto vicino alla doccia. Potete usare anche delle grandi tazze di carta, ma dovrete riempirle più spesso. Quando arriva il momento di sciacquare, per evitare di farlo in modo approssimativo e senza schizzare dappertutto, invece di lanciare l'acqua verso la parete come viene naturale fare, basta prendere il barattolo pieno di acqua e poggiarlo velocemente con la bocca contro la parete, prima che l'acqua si versi del tutto.

Da quella posiziona l'acqua continuerà comunque a uscire, quindi dovete solo muovervi velocemente in orizzontale in modo che il flusso d'acqua scenda su ogni parte della parete, proprio come quando si usa il soffione normalmente.

Un altro metodo che viene indicato da Vanesa Amaro nel suo video prevede invece l'uso di un altro strumento: si tratta di un flacone spray da giardino, di quelli con la pompa a pressione sulla sommità. Si trovano nei garden center ma anche online. Basta riempirli, poi tirare la leva della pompa e l'acqua uscirà con un getto continuo, che torna utile per imitare di nuovo quello che si fa di solito col soffione mobile.

Potete vedere i due metodi in azione in questo video. Voi che metodo usate di solito quando non potete ricorrere al soffione mobile?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie