Troppa schiuma nella lavatrice o sul bucato lavato? Scopri perché e come rimediare - Creativo.media
x
Troppa schiuma nella lavatrice o sul…
Vuoi scolpire gli addominali bassi? Prova degli esercizi per tonificare il basso ventre 3 trucchi da TikTok che tutti gli amanti del fai-da-te dovrebbero provare

Troppa schiuma nella lavatrice o sul bucato lavato? Scopri perché e come rimediare

06 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
12.694
Advertisement

È normale che si produca schiuma mentre la lavatrice è in funzione, considerando l'interazione di detersivo e acqua che vengono fatti mescolare nel cestello che gira vorticosamente. Ma ci sono casi in cui è evidente che la schiuma sia davvero troppa, e magari esce persino dallo sportello durante il lavaggio, o comunque si notano residui di detersivo sui vestiti alla fine del programma.

Le ragioni possono essere diverse, e ci sono anche una serie di rimedi che possono aiutare a risolvere il problema. Leggete oltre per saperne di più.

immagine: pxhere.com

Le cause

  • È stato usato troppo detersivo nella vaschetta. Usarne meno a volte non solo previene fenomeni come questi, ma aiuta anche ad avere tessuti più morbidi, perché tra di essi non si accumulano residui di sapone in eccesso.
  • Si usano troppo spesso cicli di lavaggio a basse temperature (peggio ancora se con molto detersivo): l'apparecchio non riesce quindi a "pulirsi" e sciogliere il detersivo che si accumula sempre più a ogni nuovo utilizzo invece di essere portato via dall'acqua calda.
  • I tessuti lavati sono già saturi di detersivo, magari per qualche procedimento di pre-lavaggio a mano dopo il quale non erano stati adeguatamente sciacquati.
  • L'acqua di casa non è abbastanza dura.

Cosa fare?

  1. Lavate la lavatrice: la prima cosa da fare è liberare l'apparecchio di tutto il detersivo che si è accumulato al suo interno. Fate quindi partire uno o più lavaggi alle temperature più alte senza detersivo, finché non vedete che non c'è più schiuma.
  2. Usate, per le parti che potete raggiungere a  mano, prodotti (senza sapone) per lavare l'interno. Anche quelli fai-da-te, ma è meglio in questi casi adoperare detergenti specifici.
  3. Non superare mai le dosi di detersivo e ammorbidente indicate nelle istruzioni dell'apparecchio.
  4. A scanso di equivoci, fate partire regolarmente (a seconda di quanto spesso usate l'elettrodomestico) un ciclo a 90° per manutenzione, di quelli senza detersivo o magari solo con un po' di aceto. Ma anche con con l'aceto è meglio non esagerare.
  5. Usate, soprattutto quando avete pretrattato i capi con sapone, un ciclo extra di risciacquo.

Vi è mai capitato di notare troppa schiuma nel lavaggio o sui vestiti? 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie