Le mollette hanno lasciato segni sui vestiti? Falli sparire con qualche semplice trucco - Creativo.media
x
Le mollette hanno lasciato segni sui…
Scopri come usare la pittura delle pareti per far sembrare una stanza più grande o più piccola! Stanza dei giochi nel caos? Fatti ispirare da TikTok per riordinarla con criterio

Le mollette hanno lasciato segni sui vestiti? Falli sparire con qualche semplice trucco

19 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
1.073
Advertisement

Far asciugare il bucato sugli stendini è un metodo che, soprattutto quando non fa troppo freddo, ci fa risparmiare energia elettrica e denaro rispetto all'uso dell'asciugatrice. Per evitare però che i panni finiscano ovunque, soprattutto se li stendiamo su balconi e all'esterno di palazzi, facciamo tutti uso delle mollette o pinze da bucato.

Alcune sono più delicate sui panni, hanno dei gommini o una forma più smussata e non lasciano traccia sugli indumenti, ma altre volte rimangono dei segni evidenti dove il tessuto è stato pizzicato dalle mollette, così che rimangono grinze antiestetiche. Come fare per eliminarle? Si possono prevenire? Scopritelo leggendo oltre.


immagine: piqsels.com

Per eliminare i segni delle mollette:

  • Potete innanzitutto usare il ferro da stiro: ovviamente lo farete quando il capo è già asciutto e quindi non servirà bagnarlo tutto nuovamente, ma spruzzate un po' di acqua (anche distillata se possibile) solo sulla parte da sistemare e poi passateci subito il ferro da stiro fino ad asciugare di nuovo il tessuto. Stavolta dovrebbe riuscire ben disteso.
  • L'alternativa simile, se volete anche far prima - soprattutto quando il ferro impiega un po' di tempo a scaldarsi - è usare nello stesso modo la piastra per capelli
  • Un po' meno efficace è l'asciugacapelli, ma se il segno non era troppo impresso può funzionare o almeno camuffarlo un po'.

Se non vi pare che questi metodi funzionino, potete provare a bagnare un'area un po' più grande dell'indumento e usare ancora una volta il calore. Altrimenti dovrete attendere il prossimo bucato per far sparire quei segni.

Per evitare una situazione simili, è meglio quindi avere sempre un po' di attenzione nel momento in cui stendere i panni.

Come evitare la formazione dei segni lasciati dalle mollette?

  • Usate le stampelle appendiabiti: preferite quelle con la struttura di plastica o legno più ampia, non quelle di fil di ferro che potrebbero far danni. Questo non solo evita le grinze delle mollette, ma spesso è più che sufficiente per non dover stirare l'intero capo. Quindi per abiti, magliette e tutto ciò che si può mettere su una gruccia, è comodissimo.
  • Fate in modo che le estremità dei vari vestiti si sovrappongano sul filo per stendere: così la molla non stringerà solo un tessuto e non lascerà un segno evidente. Si risparmia anche spazio sul filo.
  • C'è chi, tra più fili o sbarre degli stendini, appende sotto ad esse e non lungo ciascuna ma in modo trasversale, così ogni indumento spiomba in basso.
  • Per abiti e T-shirt: non stendeteli piegandoli a metà sui fili, ma mettendo le pinze sul colletto, sull'orlo in basso oppure sotto alle ascelle.
    Nel caso di pantaloni e gonne, le mollette vanno sempre sulla vita, così i segni non si vedono.
  • Tenete pronti pezzi di vecchi asciugamani o stoffe puliti, come pure dei ritagli di fogli di imbottitura (come a volte si trovano sulle stampelle nei negozi) e mettetele sui vestiti nel punto in cui saranno pizzicati dalla molletta.

Con queste accortezze non ci sarà più da preoccuparsi per i segni lasciati dalle mollette sul bucato.

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie