In casa c'è una stanza o un bagno che non si usano mai? Scopri come tenerli sempre puliti - Creativo.media
x
In casa c'è una stanza o un bagno che…
Ombra e privacy per balconi, terrazzi e portici: le idee più belle cui ispirarsi Muretti e bordure in mattoni per le tue aiuole: lasciati ispirare da queste fantastiche idee

In casa c'è una stanza o un bagno che non si usano mai? Scopri come tenerli sempre puliti

02 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
2.387
Advertisement

Può capitare di avere in casa una stanza per gli ospiti che non si usa mai, o magari quella dove qualcuno degli abitanti della casa ha vissuto fino a poco prima e ora occupa solo saltuariamente. E lo stesso può accadere con dei bagni. Di certo, queste stanze non hanno bisogno di essere incluse nelle routine di pulizia frequenti: non serve infatti entrare a spolverare e lavare ogni superficie ogni giorno né ogni settimana, ma è comunque necessario ricordarsi anche di quelle con buona regolarità, così che poi quando devono tornare in uso non costringano a fare il triplo della fatica e siano anzi sempre pronte.

Quali sono allora gli interventi da fare per pulire? Leggete oltre per scoprirlo.


Come possiamo vedere in un TikTok di @tidycademypro, ci sono in realtà solo un paio di faccende da sbrigare nelle stanze o nei bagni che rimangono sempre chiusi.

Nelle camere:

  • Iniziate spolverando tutte le superfici, così da far cadere eventuale altra polvere in basso.
  • Passate poi l'aspirapolvere a terra per rimuovere tutto lo sporco che si è radunato sul suolo.

In questi casi, aggiungeremmo, è sempre bene cogliere l'occasione per aprire le finestre e arieggiare la stanza. Inoltre, sul letto che non viene usato bisogna comunque pensare a una protezione, dunque a un copriletto che di volta in volta andrebbe sbattuto per bene e poi tolto del tutto non appena si deve tornare a usare la stanza stessa.

Nei bagni:

È più difficile che un bagno rimanga del tutto inutilizzato. Magari serve per ospiti che vengono in visita qualche ora, magari è un punto d'appoggio per le pulizie di casa. 

  • Se qualcuno, anche solo una volta, l'ha usato, probabilmente ci saranno schizzi di acqua su vetro e lavandino, e andranno puliti come si fa di solito.
  • In ogni caso, è bene spolverare velocemente e poi
  • Tirare l'acqua dello sciacquone per evitare che ristagni;
  • In doccia o nella vasca da bagno è bene sciacquare velocemente con sola acqua e tirar via le gocce con un tergivetro.

Qui trovate il video.

La frequenza con cui intervenire cambia di casa in casa, ma tendenzialmente almeno una o due volte al mese bisognerebbe ricordarsi delle stanze chiuse. Voi come vi occupate di quegli spazi inutilizzati?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie