È il momento di pulire il ventilatore: scopri come rimuovere bene lo sporco e respirare aria pulita - Creativo.media
x
È il momento di pulire il ventilatore:…
Hai vecchie camicie inutilizzate? 10 meravigliose idee per riciclarle con creatività Non hai il pollice verde? Punta sulle piante perenni, si seminano solo una volta e durano diversi anni

È il momento di pulire il ventilatore: scopri come rimuovere bene lo sporco e respirare aria pulita

01 Luglio 2022 • di Laura De Rosa
2.328
Advertisement

Non solo condizionatori, anche i ventilatori necessitano di un'accurata pulizia prima del riutilizzo durante la stagione estiva. Non basta però rimuovere la polvere, per assicurare un flusso d'aria pulito è infatti importante detergerli a fondo. Un'operazione semplice, che puoi eseguire in pochi minuti, utilizzando sapone di Marsiglia o miscele naturali come acqua e aceto, ottimo sgrassante che viene spesso consigliato anche per la pulizia del piano gas e del forno. 

Prima di iniziare l'operazione di pulizia, assicurati però di avere l'occorrente a portata di mano: oltre al sapone, all'acqua e all'aceto, ti serviranno un panno in microfibra, un secchio e un cacciavite per smontare il ventilatore.  


immagine: Creativo

Innanzitutto scollega il ventilatore dalla corrente elettrica, in modo da evitare pericoli, e rimuovi la griglia principale con l'aiuto di un cacciavite. In questo modo riuscirai a detergerlo in tutte le sue parti.

Una volta rimossa la griglia, passa un panno in microfibra sulle pale per rimuovere i residui di polvere. Questa operazione richiede delicatezza ma può essere eseguita anche senza smontarle, cosa che potrebbe risultare un po' troppo complessa. Se vuoi provarci comunque, chiedi aiuto a qualcuno di pratico e in ogni caso leggi sempre le istruzioni di montaggio e smontaggio. 

immagine: Pixabay

Dopo aver rimosso la polvere, versa dell'acqua in un secchio, aggiungi sapone di Marsiglia in scaglie, immergi il panno, strizzalo e pulisci bene le pale, rimuovendo anche eventuali macchie. Passale delicatamente onde evitare di danneggiarle.

A questo punto puoi passare alla pulizia delle griglie, spruzzandole con una soluzione naturale a base di acqua e aceto in pari quantità. Passale con lo straccio rimuovendo i vari residui di sporcizia, dopodiché risciacquale bene. 

Siamo quasi giunti alla fine, ora devi solo attendere che griglie e pale si asciughino perfettamente. Non rimontarle se ti sembrano ancora umide perché non è raccomandato, inoltre rischi di compromettere il corretto funzionamento del ventilatore.

Questa operazione di pulizia è indispensabile per assicurarti aria pulita ed eliminare la polvere accumulata nei mesi di inutilizzo, quindi non trascurarla, anche perché ci vuole davvero poco. 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie