Assicurati lenzuola sempre profumate di fresco con trucchi semplici ed economici

Angelica Vianello

24 Ottobre 2022

Assicurati lenzuola sempre profumate di fresco con trucchi semplici ed economici
Advertisement

Quando di sera ci rilassiamo a letto è sempre piacevole trovare che lenzuola e cuscini profumano in modo delicato e avvolgente, con aromi floreali, speziati o agrumati a seconda dei gusti. Tutto ciò ci dà l'impressione di freschezza e pulizia, e concilia davvero il relax e un sonno più ristoratore.

Talvolta, però, il bucato ritirato dallo stendino, dall'asciugatrice o anche quello che era stipato in qualche armadio non sono così profumati come vorremmo, e può capitare anche alle lenzuola con cui prepariamo il letto. Di seguito vi indichiamo qualche dritta per evitare che ciò accada.

Advertisement

rawpixel.com

Al momento del lavaggio:

  • Se dovete lavare lenzuola che ormai si sono impregnate di odori forti e sgradevoli, aggiungete 100 grammi di bicarbonato in una bacinella riempita di acqua tiepida, fateli sciogliere e lasciate le lenzuola in ammollo per mezzora prima di lavarle come al solito. Potete anche cospargere il cestello della lavatrice con quella quantità di bicarbonato prima di far stare il bucato in ammollo nella lavatrice stessa (si fa mettendo in pausa un programma - in genere rapido - dopo che si è riempito il cestello).
  • Risciacquare con aceto: anche qui bisogna trovare il momento giusto del ciclo di lavaggio, appena prima del risciacquo. A quel punto versate 60-100 ml di aceto bianco nella vaschetta dei detersivi e fate risciacquare. Preferite l'asciugatura all'aria, dopo.

Durante l'asciugatura:

  • Di certo vi aiuta l'asciugatrice con fogli di ammorbidente, che potete anche preparare col fai-da-te: versate qualche goccia di olio essenziale a piacere su un pezzo di cotone bianco e infilatelo nell'elettrodomestico col bucato.
  • Preferite l'asciugatura all'aria, in casa o in un punto ventilato del balcone o giardino dove il bucato non sia colpito troppo a lungo dai raggi diretti del sole. Ritirate solo quando perfettamente asciutto, dato che è anche l'umidità a causare cattivi odori.

Negli armadi:

  • Mettete sempre il bucato appena lavato in fondo alla pila o nella parte più remota dello scaffale, così darete la precedenza alle cose lavate e stipate prima, senza che rimangano chiuse troppo a lungo.
  • Usate sistemi per assorbire l'umidità (bicarbonato di sodio, fondi di caffè asciutti, bustine di tè asciutte) e per deodorare armadi e cassetti - anche una saponetta avvolta in un pezzo di stoffa e magari messa proprio tra le lenzuola è molto comoda.

Sul letto:

  • Quando arriva il momento di mettere le lenzuola sul letto, se vi sembra che abbiano bisogno di essere deodorate potete lasciarle all'aria (o al sole per un'oretta circa).
  • Preparate uno spray fai-da-te: mescolate in un flacone spray 200 ml di acqua distillata, 90 ml di vodka pura e 20-30 gocce di uno o più oli essenziali a piacere e spruzzate (senza inzuppare) le lenzuola sistemate sul letto.

Qual è il vostro trucco infallibile per lenzuola sempre profumate?

Advertisement
Advertisement