x
I trucchi per evitare i panni sbiaditi…
Altalene fai-da-te: 12 proposte per arredare il giardino con brio e originalità Fioriere in pietra: 10 sensazionali ispirazioni per crearne di bellissime

I trucchi per evitare i panni sbiaditi dal sole quando li stendi all'aperto

12 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
2.017
Advertisement

Ogni qual volta che si ha la possibilità di stendere il bucato al sole o comunque all'aria aperta lo si dovrebbe preferire: è il metodo naturale che toglie cattivi odori ed evita anche la formazione di muffa. Ci vuole tempo e spazio, ma quando il tempo è bello e le temperature alte, un balcone, un angolo del giardino o anche presso una finestra esposta a sud in casa saranno i punti ideali per asciugare i panni all'aria.

Il problema, però, potrebbe essere che i raggi diretti del sole finiscano per far scolorire i vari tessuti: quando fa molto caldo e i raggi sono più "forti", infatti, hanno quell'effetto sui tessuti, e li rendono anche più duri se ci dimentichiamo il bucato sullo stendino o sul filo troppo a lungo. Meglio quindi prendere qualche precauzione come quelle riportate di seguito.


immagine: Pixabay
  • Ricordatevi di ritirare i capi più scuri prima degli altri: sono quelli che si sbiadiscono più visibilmente, e quando le temperature sono alte ci vuole davvero poco perché siano sufficientemente asciutti.
  • Se il punto in cui stendete è davvero esposto ai raggi diretti, evitate stendere i tessuti più delicati: lino e seta, ad esempio, scolorsicono più facilmente.
    Meglio lasciare quindi cotone, lana (stesa di piatto, e comunque non a lungo) o mistolana. Anche certi tessuti che contengono poliestere, acrilico e nylon possono resistere meglio allo scolorimento. 
  • Se stendete in casa e il sole che filtra dalla finestra è davvero forte, chiudete le tende (magari se avete quelle molto sottili e un quasi trasparenti, che filtrano quel tanto che basta i raggi). Potrebbe essere l'opzione utile per tenere i vetri aperti senza far entrare troppa luce. Altrimenti, potreste usare pellicole sulle finestre, di quelle che proteggono dai raggi UV.
  • Se usate uno stendipanni e non il filo, potete anche tenere pronto qualche telo di cotone (o altra stoffa) molto sottile, come anche un vecchio pareo. Lo posizionerete di piatto sopra ai panni stesi, magari fermandolo sullo stendibiancheria con delle mollette, e sarà sufficiente a proteggere dai raggi senza trattenere umidità sui tessuti. Torna utile anche come protezione contro polvere e polline!
immagine: pxhere.com
  • Se infine siete soliti stendere sul filo, potete usare i capi chiari come protezione per quelli scuri: mettete sul filo prima quelli scuri, e sopra poggiateci quelli chiari. Quando fa molto caldo uno strato doppio di tessuti si asciuga comunque in fretta. Altrimenti, soprattutto se il vostro filo è installato in modo fisso in giardino o sul balcone, saprete sempre qual è la direzione da cui il sole arriva, e quindi potreste mettere sulla parte soleggiata più a lungo i capi chiari e sull'altra quelli scuri. O usare quelli chiari sul primo filo, e quelli scuri sul filo adiacente, e i secondi saranno schermati dai primi!

In questo modo potrete evitare sorprese spiacevoli quando ritirate i panni dallo stendino!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie