x
Macchie nel WC: 5 rimedi per eliminarle…
Fai-da-te alla riscossa: 5 cose che puoi fare con le tue mani invece di comprare 8 preziosi spunti per trasformare il giardino senza spendere una fortuna

Macchie nel WC: 5 rimedi per eliminarle e far tornare bianca la ceramica

25 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
16.038
Advertisement

È una delle pulizie più invise, ma non la si può rimandare troppo a lungo. E a volte, anche quando ce ne occupiamo con buona regolarità, non riusciamo a far fronte alla formazione di macchie difficili da rimuovere. Stiamo parlando della pulizia del WC, in particolare quando appaiono le fastidiose striature gialle dovute al calcare, o magari anche alla ruggine.

In genere, quelle non si riescono a togliere con i normali detergenti che usiamo per pulire i sanitari, ma necessitano di un'azione più incisiva e specifica, a base di sostanze abbastanza acide che siano in grado di sciogliere i depositi che danno vita alle vistose concrezioni. Di seguito vi indichiamo qualche metodo da provare di quelli fai-da-te.


immagine: scarter22/Reddit
  • Limone e aceto bianco distillato: mischiate i due liquidi in una ciotolina, intingete un vecchio spazzolino e strofinate sulle macchie. A volte bisogna lasciar agire qualche ora prima di sciacquare, e magari bisogna ripetere l'operazione più volte nel corso di qualche giorno. Il succo di limone, poi, può essere usato anche nel serbatoio, aggiunto all'acqua, in modo da evitare la formazione di quelle macchie.
  • Sale e succo di limone: potete mescolare del sale da cucina fino con succo di limone in quantità tali da avere una pasta morbida, che stenderete sulle macchie e lascerete agire qualche ora prima di strofinare per bene e sciacquare.
  • Sale e aceto bianco: fate arrivare quasi a bollore mezzo litro di aceto bianco, tenendo la stanza ben ventilata ed evitando di inalare i fumi. Quando è caldo spegnete il fuoco, versate mezzo bicchiere di sale e usate questa mistura (attenzione a non scottarvi, usate sempre le dovute protezioni e precauzioni!) versandola nella tazza, strofinando con una spazzola. Lasciate agire un'ora prima di sciacquare.
  • Con le compresse per la dentiera: riempite tutta la tazza di acqua, poi versate una manciata di compresse per la dentiera e lasciate agire per qualche ora. Dopodiché, dovrete strofinare con qualche spugnetta abrasiva e sciacquare.
  • Pietra pomice o carta vetrata a grana medio-fine: si usano sulla ceramica, dopo aver svuotato la tazza dell'acqua. Attenzione, però, scalfiranno un po' il rivestimento della ceramica, quindi sono da usare come ultima risorsa. 

Quali sono i vostri metodi infallibili per far tornare il WC come nuovo?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie