Giardini sui tetti: 10 incantevoli oasi di verde per sognare nel mezzo della città - Creativo.media
x
Giardini sui tetti: 10 incantevoli oasi…
Trovate brillanti: 7 trucchi famosi tutti da provare per semplificare la vita Le unghie come opere d'arte sorprendenti: 10 esempi di nail art fuori dal comune

Giardini sui tetti: 10 incantevoli oasi di verde per sognare nel mezzo della città

27 Luglio 2022 • di Angelica Vianello
565
Advertisement

Ammirare lo skyline urbano da un piccolo polmone di verde nel mezzo della città, circondati da arbusti e persino piccoli alberi in cima a un palazzo, o su ampio terrazzo: è il piacere esclusivo di godere della bellezza di un giardino sul tetto, una vera e propria oasi di verde pensile che, spesso, è l'angolo segreto e privato di pochi. Ma porta anche dei benefici a tutti.

Un tetto calpestabile che ospiti tanto verde non si arroventa nello stesso modo degli altri, senza contare che quanto più verde si aggiunge nelle città (balconi e terrazzi compresi, non solo per strada), tanto più l'aria sarà respirabile, e si può arrivare persino a sentire i benefici di un microclima appena più fresco. E poi si creano corridoi verdi per insetti impollinatori o magari anche uccelli, contribuendo quindi a fare del bene all'ecosistema. Lasciatevi quindi incantare da qualche giardino pensile davvero ben riuscito.


Con molto spazio a disposizione, ci si garantirà privacy e anche un po' di barriera contro i rumori con una siepe folta, fatta di piante sistemate in grandi fioriere. Certi tipi di bambù sono perfetti! E volendo, si possono persino coltivare degli alberi che non crescano troppo, come alcuni aceri, ad esempio!

Un altro modo di riempire di verde un terrazzo è allestendo un orto urbano, sia privato che condiviso tra più abitanti.

Advertisement

Quando si guarda un grande terrazzo si pensa subito a divani, sedie e poltrone. Ma anche riempirlo di piante lo rende davvero accogliente e confortevole.

A volte il terrazzo che fa da tetto corre intorno a un piano più piccolo, e i due ambienti possono comunicare tra loro con strutture esterne come scale e pergolati, tutti da ombreggiare e arricchire di piante.

C'è chi riesce a creare delle vere e proprie oasi di verde che diremmo "selvatiche" in cima a un palazzo: sembrano infatti pezzi di un paesaggio di campagna, trasportati sopra agli edifici. È quello che succede quando si dà una chance a piante come le graminacee, che non richiedono tanto terreno in cui affondare le radici come certi arbusti o alberi, e quindi possono spandersi anche su superfici più ampie.

Se però si preferisce godere dell'altezza variabile delle chiome delle piante che svettano ai lati di salotti e zone pranzo all'aperto, sarà necessario prevedere fioriere molto grandi e capienti, e anche tanta attenzione alle loro esigenze di irrigazione.

Non è detto, poi, che i terrazzi debbano essere enormi per poter ospitare questi giardini pensili.

Una semplice pedana di legno in mezzo a tante piante, due sedie ed ecco che il tetto diventa un piccolo paradiso.

Rivestire il pavimento con legno, soprattutto se poi è lo stesso di altri arredi come pareti ombreggianti e fioriere, è un tocco di grande classe.

Un po' di verde su balconi e terrazzi crea paesaggi fantastici tutti da sognare!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie