x
6 consigli per affrontare facilmente…
5 esercizi da fare a casa per smaltire il grasso del basso ventre 8 trovate ingegnose per vivere la vita in modo più efficiente

6 consigli per affrontare facilmente le pulizie più ostiche

15 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
1.705
Advertisement

Non è esattamente piacevole doversi occupare delle varie pulizie di casa, ma perlopiù ci si fa l'abitudine. Arrivano però quei casi in cui una superficie o un oggetto si dimostrano più difficili da pulire, e allora l'idea di affrontare l'incombenza casalinga diventa davvero fastidiosa.

A volte, però, si può superare l'ostacolo più facilmente o velocemente di quanto non si pensi, ricorrendo a qualche trucco efficace che, una volta finito di faticare, ci lascia con risultati soddisfacenti. Di seguito ve ne indichiamo alcuni che potrebbero tornare utili a molti.


Strofinacci

immagine: Creativo

Riempite una bacinella di acqua calda, 3 cucchiai di sapone per bucato e 3 cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergeteci gli strofinacci e lasciate agire per almeno 30 minuti. Sciacquate con acqua fredda. Se volete potete anche fare un secondo ammollo, questa volta con acqua calda e 1 bicchiere di aceto bianco, per togliere eventuali residui di sapone o odori indesiderati. Sciacquate per bene ed avrete fatto.

Bollitori

Teiere e bollitori, che sono sempre pieni di acqua - e molto spesso è quella del rubinetto - sono spesso interessati da incrostazioni di calcare al loro interno. Quello è dovuto proprio ai residui minerali dell'acqua particolarmente dura, e si tratta di un tipo di sporco che non viene via facilmente semplicemente usando acqua e sapone. 

Per eliminarlo senza sforzo, mescolate 230 ml di acqua e 230 ml di aceto bianco, fate bollire il tutto dentro al bollitore per qualche minuto, poi svuotate, sciacquate con cura e soprattutto asciugate subito da ogni residuo di acqua.

 

Advertisement

Sbiancare superfici

Se avete qualche superficie bianca, come le ceramiche di dei sanitari ma non solo, potete usare borace e bicarbonato di sodio. Mescolatetene in parti uguali e poi aggiungete acqua fino ad avere una sorta di crema che potete stendere e strofinare con una spugnetta o un panno morbido. SI tratta di un prodotto leggermente abrasivo, da evitare sul legno o sulla pietra delicata.

Ventilatori

Non sempre ci facciamo caso, ma si riempiono di tantissima sporcizia, motivo per cui andrebbero puliti una volta al mese nei periodi in cui vengono usati intensamente. In caso contrario, finiscono per spargere in tutta la stanza la polvere e lo sporco che si deposita sulle pale e sulle grate.

Senza smontarli, potete pulirli con un mix di 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, uno di sapone liquido per piatti e 230 ml di aceto bianco. Spruzzate o spargete la mistura sul ventilatore, avendo cura di non farla finire su circuiti elettrici, coprite con una busta e azionate piano il ventilatore, in modo che lo sporco venga raccolto dalla busta stessa. Finirete con un panno morbido, cercando di togliere ogni residuo a mano e asciugare.

Deodorare il secchio dell'immondizia

immagine: freebytes/Reddit

Ci sono vari modi per deodorare questo contenitore: alcuni mettono del giornale in fondo, prima di rivestire con le buste. E magari aggiungono anche un po' di bicarbonato o di fondi di caffè ben asciutti.

Un altro modo che spesso viene consigliato online consiste nel bagnare dei fazzoletti o carta da cucina assorbente con una goccia di detersivo per il bucato, che contrasta i cattivi odori, e metterli direttamente nella busta insieme all'immondizia.

Advertisement

Acciaio inox

Le superfici di acciaio inox meritano di essere brillanti e prive di aloni e ditate. Per riuscirci bagnate una spugnetta o panno morbido con acqua, poi cospargetela di un po' di bicarbonato di sodio e strofinate delicatamente. Il bicarbonato è leggerissimamente abrasivo, dunque non insistete troppo, ma vedrete che le macchie di sporco e unto spariranno e l'acciaio tornerà brillante.

Buon lavoro!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie