x
Condensatore del frigorifero: una pulizia…
Viaggi in aereo: 13 trucchi per renderli più comodi e piacevoli Sedie da giardino: scopri come farle tornare come nuove

Condensatore del frigorifero: una pulizia minuziosa e periodica da non dimenticare

14 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
1.082
Advertisement

I frigoriferi sono tra gli elettrodomestici che consumano più energia in casa, contribuendo in modo sostanzioso alle bollette da pagare. E il loro consumo aumenta quando non sono mantenuti nel modo ottimale, quando cioè devono lavorare il doppio per riuscire a creare le condizioni di temperatura desiderate al loro interno.

Questo succede non solo se fa caldo o se hanno vicino fonti di calore, né solo quando non vengono sbrinati periodicamente (considerando che ci sono anche modelli no frost che liberano, fino a un certo punto, da questo compito). Uno dei motivi di sovraccarichi di energia, che alla lunga portano sempre anche a danni pure ingenti, è la mancata pulizia delle bobine del condensatore. In alcuni modelli è nascosto in basso, in altri corre lungo la parete retrostante.


Andrebbero pulite ogni 6 mesi per evitare accumulo di polvere che le copre quando dimenticate troppo a lungo. Con i condensatori puliti, i frigoriferi riescono a consumare fino al 30% in meno di energia. Questo perché la copertura di polvere e lanugine li fa surriscaldare.

Come fare per pulire il condensatore?

Ci sono diversi metodi da provare, ma il grosso andrà levato, alternativamente in due modi diversi.

  • Con un compressore: sparare aria compressa sulle bobine e tra le griglie riuscirà a disincastrare lo sporco più ostinato, ed è anche un metodo veloce per togliere la gran parte della polvere. Il problema, però, è che spargerete in giro per la cucina tutta quella sporcizia. Ci si può aiutare cercando di "parare il colpo", posizionando degli stracci (anche vecchie lenzuola tagliate) che siano umidi, in modo da trattenere su di sé tutta la polvere che li raggiunge.
  • Con un aspirapolvere potente. In questo caso, alcuni modelli avranno già degli accessori con le punte di varie forme e dimensioni, magari anche piccole abbastanza da raggiungere tutti gli interstizi. Altrimenti, potete cercare online dei kit di pulizia che si montano proprio sui vari modelli di aspirapolvere.

Questo secondo caso è quello illustrato nel primosecondo video dell'account TikTok di @southernescape, dove fa vedere come si riesca a pulire in modo piuttosto minuzioso un oggetto così difficile.

Qual è il vostro metodo preferito per occuparvi di questa pulizia?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie