x
Non sai come ravvivare il giardino?…
Fiabe Disney e oggetti incantati: le torte di questa pasticcera sono davvero magiche 7 dritte brillanti a cui ricorrere nella vita di tutti i giorni

Non sai come ravvivare il giardino? Lasciati ispirare da 10 spunti creativi e facili

18 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
12.392
Advertisement

È bello avere un giardino, anche molto piccolo, in cui passare tempo all'aperto, ma è ancora meglio quando lo spazio a disposizione viene sfruttato in modo da creare un paesaggio piacevole. A volte, invece, la mancanza di ispirazioni giuste porta a tenersi un angoletto di verde un po' anonimo e noioso, che non esprime tutto il suo potenziale.

Perché allora non trovare un progetto che serva a ravvivare quei punti trascurati e non sfruttati a dovere del proprio giardino o cortile? Aiuole, fioriere e tante altre soluzioni possono dare un tocco di colore e bellezza che rende ancora più piacevoli i nostri spazi all'aperto.


Ci sono vialetti e vialetti: online si trovano mille idee per creare percorsi esteticamente curatissimi, come assi di legno adagiate in mezzo a un letto di sassi bianchi!

I gabbioni sono un altro elemento decorativo che non viene sfruttato a dovere: nati come strutture di sostegno, sono poi stati declinati in modi puramente decorativi, assumendo forme diverse. Possono essere usati, ad esempio, come colonne su cui sistemare vasi fioriti!

Advertisement

E per un angolo relax, oltre ai normali salottini all'aperto, perché non pensare anche a qualche nicchia più compatta, come divanetti coperti con schienale e tettoia tutto in uno? 

Qui e là è bello illuminare il giardino non solo con i normali lampioni ma anche con lanterne e trovate creative!

Non sottovalutate mai la bellezza di una fila di vasi rettangolari tutti uguali e riempiti di piante che sappiano farsi notare: arreda facilmente qualsiasi muro di recinzione, o vialetto angusto.

Bellissime poi le idee di sfruttare i supporti per rampicanti come elementi decorativi, scegliendo quelli che abbiano modelli più curiosi e scenografici.

Se non avete punti in cui appendere fioriere pendenti, potete crearli: pali di ogni tipo potranno sorreggere i basket di fiori, e potete piantarli a terra, dentro a vasi o anche sopra al moncone di un albero abbattuto.

È bello anche combinare una fila di vasi o fioriere in basso e una di fioriere appese in alto, coordinando le piante per colore, seppure fossero specie diverse.

Nel disegnare aiuole a terra, anche quelle attorno agli alberi, ci si può sbizzarrire e creare tante forme diverse, così anche il terreno diventa decorato con brio.

Lungo muri e recinzioni di cinta, lasciate sciolte le briglie della fantasia, usando anche oggetti di recupero per decorare con creatività: un'idea simpaticissima sono le vecchie finestre!

Trovata l'ispirazione giusta per il vostro giardino?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie