x
Smacchiatore per bucato al cocco: una…
12 esempi di oggetti e arredi comuni che diventano straordinari con l'idea di design giusta Riorganizzare i ripiani della cucina tenendo le cose a portata di mano: 10 idee affascinanti

Smacchiatore per bucato al cocco: una ricetta semplice per prepararlo in casa

30 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
1.189
Advertisement

Un bucato senza macchie e profumato: è una delle piccole soddisfazioni quotidiane che possiamo regalarci. Indossare abiti o coprirsi con lenzuola e coperte che abbiano un buon profumo, oltre ad essere ben puliti, è un piacere, soprattutto se il profumo che emanano è uno dei nostri preferiti.

I detergenti da bucato spesso hanno aromi piacevoli, ma altre volte non ci soddisfano davvero. Se però vi piace il profumo dei prodotti al cocco, potreste preparare un detersivo smacchiatore per bucato con una semplice ricetta fai-da-te. Sarà praticamente un prodotto tutto in uno, da usare comodamente in lavatrice o per un prelavaggio dei capi più difficili.


Cosa serve per il vostro detersivo fai-da-te:

  • 1 litro di acqua ben calda
  • bottiglia da un litro e mezzo
  • mezzo panetto di sapone al cocco
  • 250 ml di detersivo per bucato al cocco 
  • 1 bottiglia di acqua ossigenata a 10 volumi (3%). C'è chi in preparazioni come questa consiglia l'uso di acqua ossigenata a più volumi, ma c'è il rischio che poi sia tossica.
immagine: Creativo

Come procedere

  1. Riducete la saponetta in scaglie o pezzi piccoli
  2. Riempite una pentola con un litro di acqua ben calda (non dovrete stare sui fornelli, quando aggiungete i vari ingredienti) e aggiungete il sapone in scaglie.
  3. Mescolate per qualche minuto in modo che si sciolga completamente
  4. Aggiungete il detersivo e mescolate con vigore per amalgamare il tutto.
  5. Infine, aggiungete l'acqua ossigenata, mescolando sempre per 5 minuti.
  6. Lasciate riposare per 5 ore

Abbiate cura di tenere le finestre aperte o comunque di lavorare in un ambiente ben ventilato, proteggendo le vie respiratorie. Quando lasciate il sapone a riposare, tenetelo in un ambiente dove non passerete il tempo anche voi.

Per usarlo in caso di capi molto macchiati, versatene due o tre cucchiai in una bacinella media dove terrete in ammollo i tessuti, anche per una notte intera, e poi strizzate appena e passate al lavaggio in lavatrice. Altrimenti, potete provarlo come alternativa al solito detersivo direttamente in lavatrice.

È un detergente consigliato in particolare su capi bianchi, ma potete usarlo anche sui colorati. Potete anche provare una versione più forte con due bottiglie di acqua ossigenata invece che una sola.

 

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie