5 modi utili in cui impiegare il sale da cucina per le faccende di casa

Angelica Vianello

04 Settembre 2022

5 modi utili in cui impiegare il sale da cucina per le faccende di casa
Advertisement

State cucinando e un'uovo rovina a terra spargendosi sul pavimento, o anche solo sul ripiano di lavoro. Le spugnette per lavare i piatti sembrano sporcarsi alla velocità della luce, emanando magari anche cattivi odori. Questi due esempi sono solo due delle situazioni in cui può capitare di trovarsi nello sbrigare le faccende di casa tipiche della nostra vita quotidiana, e sebbene non siano ostacoli insormontabili, sono di quegli intoppi accidentali che fanno perdere un po' di tempo e magari anche di pazienza.

In quei casi, ma non solo, possiamo però avvalerci di un valido alleato che di certo è già presente nelle nostre case: il sale da cucina. Questo ingrediente comunissimo e molto economico, infatti, si rivela utile in tanti casi. Ve ne indichiamo alcuni di seguito.

Advertisement

Macchie nella vasca da bagno

Macchie nella vasca da bagno

wormblanket/reddit

Se la vostra vasca da bagno non è più nuovissima è probabile che presenti qualche alone sulla superficie, di quelli che non vengono via con la regolare pulizia. Il sale è uno degli ingredienti di un rimedio fai-da-te da usare nei casi in cui gli altri più comuni non funzionino.

Le altre cose da avere a portata di mano sono: guanti di gomma, una spazzola con setole di nylon, della trementina e un contenitore di vetro in cui mescolare tutto.

Create una pasta con 100 ml di trementina e due cucchiai di sale, indossate i guanti e strofinate la pasta sulle aree macchiate. Dopodiché strofinate con la spazzola. Lasciate agire solo qualche minuto e sciacquate abbondantemente con acqua calda.

Spugnette

Spugnette

GrowingFoodCommunity/Reddit

Non sempre ci ricordiamo di lavare e igienizzare abbastanza di frequente le spugnette con cui laviamo piatti e superfici varie, eppure quelle sono sempre a contato con sporcizia e acqua, diventando quindi la culla di germi e batteri e anche muffa.

Di tanto in tanto, quindi, riempite una bacinella piccola con 230 ml di acqua calda, 120 ml di aceto bianco e 3 cucchiai di sale. Mescolate, mettete la spugnetta in ammollo per tutta la notte, poi strizzate e sciacquate per bene prima di usarla di nuovo la mattina dopo.

Advertisement

Uova rotte

Uova rotte

pixnio.com

Se vi cadono le uova a terra, aspettate un po' prima di raccoglierle: versateci una quantità generosa di sale, che farà un po' rapprendere i liquidi, e potrete più facilmente asportate il tutto senza sgocciolare dopo qualche minuto.

Per tegami di ferro o ghisa

Alcuni tegami e padelle tradizionali, come anche le bistecchiere migliori, sono fatti di ferro o meglio ancora di ghisa. Questa si dovrebbe pulire sempre senza ricorrere al sapone. E uno dei metodi per grattare via i residui di cibo incrostato è cospargere di sale la superficie ancora calda (non bollente) e usare una spugnetta o anche una patata per strofinarlo sui punti critici.

Ferro da stiro

Se la plancia del ferro da stiro è macchiata (ruggine, o magari qualche residuo di materiali che sono venuti a contatto col ferro caldo), accendete il ferro, coprite un ripiano con della carta forno, metteteci sopra del sale e poi passate il ferro da stiro sul sale, così che la sua abrasività lo faccia tornare come nuovo.

Avete mai usato il sale da cucina in altri modi utili in casa?

Advertisement
Advertisement