x
3 modi veloci per piegare i calzini:…
Errori e orrori architettonici: 10 appartamenti davvero da incubo 12 spunti pieni di creatività per personalizzare i mobili IKEA col fai-da-te

3 modi veloci per piegare i calzini: qual è il tuo metodo preferito?

05 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
1.345
Advertisement

Tutti noi abbiamo un modo di riporre i calzini preferito, che in genere serve ad accoppiarli in modo da non perderne uno, visto che è un'eventualità probabile. Nel viaggio che fanno dopo essere stati indossati, passando per la cesta del bucato, allo smistamento per la lavatrice e poi il passaggio più temuto di tutti, cioè proprio quello nella lavatrice stessa (che ogni tanto, si sa, ne fa sparire uno), rischiano sempre di venir spaiati, e quindi è importante assicurare che ogni coppia rimanga ben unita almeno quando viene riposta nei cassetti o trasportata in valigia o nei borsoni dello sport.

Ecco allora che fin da piccoli impariamo un metodo per piegarli insieme, senza magari chiederci mai se ne esiste un altro. Ebbene, se non lo sapevate, ne esistono almeno tre diversi, come potete vedere in un simpatico video di TikTok.


Ripiegati

L'account di @thefoldinglady, che si dedica proprio a piegare di tutto nel modo più ordinato, compatto ed efficiente, ha mostrato infatti tre modi per riporre i calzini, di cui il primo prevede proprio di ripiegare insieme la coppia.

  1. Partite con i calzini affiancati su un ripiano, nello stesso verso. L'importante è che il tallone si trovi appiattito al centro, e non che sporga di lato: dovranno essere due strisce piatte e dritte.
  2. Prendetene uno e mettetelo da capo a piedi, capovolto in verticale, poi poggiatelo sul primo facendo in modo che la punta (rivolta in alto) stia un paio di centimetri più in basso del bordo di quello poggiato sotto.
  3. Partendo dal basso, ripiegate il calzino salendo verso l'alto.
  4. Chiudete il "pacchetto" infilando il paio di calzini piegati dentro al lembo superiore, che rovescerete all'esterno.

Arrotolati

  1. Partite sempre con i due calzini affiancati, la punta verso il basso come nel metodo precedente.
  2. Stavolta, senza capovolgere il calzino di destra, affacciatelo comunque sopra a quello di sinistra lasciano scoperto il lembo superiore del sinistro, quindi con la punta del destro che sporge in basso.
  3. Cominciate ad arrotolare la coppia salendo verso l'alto.
  4. Usate il lembo superiore libero per infilare il rotolino al suo interno.
Advertisement

Appallottolati

È il metodo più conosciuto, ma anche quello che risulta più voluminoso.

  1. Mettete i calzini uno sopra all'alto, lasciando però che il tallone di ciascuno sporga (non vanno appiattiti come negli altri metodi)
  2. Prendete uno dei due bordi superiori, rivoltandolo con le dita all'infuori in modo che accolga anche l'altro calzino
  3. Procedete con le dita infilando tutti e due i calzini in questa "tasca", fino a riempirla del tutto.

Per capire meglio i movimenti, guardate il video.

Qual è il vostro preferito?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie