x
Pulire il forno è facilissimo quando…
11 utilissimi consigli domestici per rendere più semplice la quotidianità 10 spunti per rendere più accogliente l'ingresso con una comoda panca

Pulire il forno è facilissimo quando puoi staccare lo sportello

13 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
2.337
Advertisement

Possiamo stare attenti quanto vogliamo, nel sistemare leccarde e protezioni sul fondo di un forno per evitare che i cibi, sgocciolando, creino incrostazioni di sporco difficili da rimuovere. Possiamo anche ricorrere ai metodi delle ciotole con aceto o limone per sciogliere lo sporco di frequente, quando la camera di cottura è ancora calda. Possiamo fare queste e tante altre cose per tenere il forno pulito, ma ogni cottura, inevitabilmente, lascerà dei residui e basta rimandare qualche volta la pulizia a fondo per poi doversi ricavare il tempo da dedicare a questo elettrodomestico così fondamentale.

Ogni volta che ci attrezziamo per pulire, se il forno non è in alto sulla parete, dobbiamo chinarci e rimanere in posizioni non sempre comodissime per lavare lo sportello, e poi raggiungere l'interno dell'apparecchio proprio dovendo evitare lo sportello stesso. A volte, però, potremmo evitarci questa fatica: non tutti sanno, infatti, che ci sono modelli di forni il cui sportello può essere smontato!


È uno dei trucchi che un esperto di pulizie condivide su TikTok. Lui è Brandon, che gestisce l'account @cleanthatup, e dice che questo dello sportello smontabile è stato uno dei primi stratagemmi imparati quando iniziava a lavorare.

Nel video caricato sul suo profilo, Brandon avvisa che, solo ed esclusivamente nei modelli che lo prevedono, smontare lo sportello è sì, semplice e veloce, ma bisogna fare un po' di pratica per capire come rimontare in modo rapido e corretto. Per questo, vi invitiamo sempre a consultare i manuali di istruzioni dei produttori: potrebbero indicare proprio questa utilissima funzione!

Immaginate quanto sia più semplice trovarsi di fronte alla camera di cottura senza lo sportello che intralcia i movimenti, e quando più efficacemente e a fondo possiate pulire ogni traccia di sporco, proprio anche sullo sportello!

Se però il vostro forno non può essere smontato in questo modo, non disperate: potrebbe comunque darsi che i vetri dello sportello si possano separare con un semplice movimento. A volte, infatti, basta solo muovere dei ganci che li tengono fermi, e così si possono finalmente lavare e sgrassare anche le superfici interne dei doppi vetri che, specie nei modelli ormai vecchi e usurati, si sporcano facilmente per via delle guarnizioni non più efficaci come un tempo.

Quanto alla pulizia del forno, vi ricordiamo qualche alternativa fai-da-te sempre utile: le griglie possono essere tenute in ammollo in una bacinella con acqua e aceto in parti uguali (o anche in proporzione 1/2 e 2/3, aggiungendo magari qualche goccia di sapone per piatti). Mentre quelle sono in ammollo, preparate una pasta con 6 cucchiai di bicarbonato di sodio, 2 cucchiai di acqua ossigenata e 2 cucchiai di detersivo per piatti (o per lavastoviglie), e passatela con una spugnetta su tutte le incrostazioni di sporco peggiori dentro al forno. Lasciate agire e intanto occupatevi del vetro.

Se possibile, separate li pannelli di vetro e poi puliteli con una miscela fatta di acqua e aceto in parti uguali cui aggiungerete anche del detersivo per piatti (poche gocce), lasciate agire un quarto d'ora e risciacqute. Se non si possono smontare ma riuscite a separarli abbastanza da notare una fessura tra i due, in quella potrete infilare una bacchetta di legno resistente, avvolta con un panno in microfibra da tenere fermo con elastici. Intingete quindi il bastone col panno in acqua e detersivo (anche un po' di aceto) e infilatelo tra i vetri per usarlo come una spugnetta.

Tornate al vano cottura e rimuovete tutto lo sporco con una spugnetta umida. Il vostro forno sarà rinato!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie