È autentico? Scopri qualche dritta per riconoscere le imitazioni di brand famosi

Angelica Vianello

19 Settembre 2022

È autentico? Scopri qualche dritta per riconoscere le imitazioni di brand famosi
Advertisement

Ci sono marchi di moda che sono delle vere e proprie istituzioni del settore. I loro abiti e accessori sono un vanto da sfoggiare, considerati uno status symbol per via del pregio che quel brand ha saputo imprimere negli anni ai suoi prodotti. Così, affidandosi alla qualità che i nomi importanti sanno garantire, capita di spendere anche molti soldi per un solo oggetto.

Esistono però innumerevoli repliche e imitazioni, che si possono trovare per strada ma anche online, se non addirittura presso negozi, e spesso è difficile riconoscere i pezzi autentici da quelli che lo sembrano solamente. Ci sono però dei dettagli cui possiamo far caso per riconoscerli ed evitare di incorrere in brutte sorprese. Scoprite di più leggendo oltre.

Advertisement

Gucci - Borse

Gucci - Borse

Voice of People Today/YouTube

Le borse firmate Gucci sono da decenni un oggetto bramato da molti, e riconoscibile ovunque. Esistono da sempre tantissime imitazione che, nella maggior parte dei casi sono davvero evidenti ma capita anche di imbattersi in repliche davvero simili all'originale. Quali dettagli bisogna controllare? Molto dipende dal modello, ma in genere

  • Le "G" intrecciate del logo devono avere una cromatura uniforme e senza macchioline. Le G formano un cerchio tondo ideale e la punta si assottiglia ma rimane ben definita.
  • Come in tutti i prodotti di buona fattura, un indice della qualità sono le cuciture: precise, senza irregolarità di sorta, men che mai fili che si staccano o rimangono liberi.
  • Bottoni: anche quelli interni e nascosti, in genere, devono avere il marchio inciso in modo sottile ma ben leggibile, con le lettere distribuite chiaramente.

Fila - Scarpe

Fila - Scarpe

TheBrokeCollegeStudent/YouTube

Un marchio ritornato alla ribalta dopo anni, e che ha saputo conquistare di nuovo il mercato internazionale, complici anche testimonial d'eccezione, è Fila. Così, le scarpe da ginnastica del brand sono arrivate a non aver nulla da invidiare alle sneaker di tanti altri brand sempre molto apprezzati nel settore. Come evitare di incorrere nelle imitazioni?

  • Il logo è il primo indizio: lo spazio tra le linee che compongono le lettere, ma soprattutto la precisione della cucitura, sono un importante segnale.
  • Ancora, nella foto vedete la superficie della tomaia originale non è perfettamente liscia come l'altra, a indicare un materiale di fattura completamente diverso.
  • Meno facile da riconoscere subito, ma rivelatorio, è anche l'incavo al centro del tallone: nell'originale è più ampio e sinuoso.
  • Anche le proporzioni tra le varie parti (o fasce) della tomaia sono visibilmente  diverse.

Advertisement

Ray-Ban - occhiali da sole

Ray-Ban - occhiali da sole

Shade Review/YouTube

Tra i modelli più iconici di occhiali da sole ci sono certamente alcuni del marchio americano Ray-Ban, specie gli Aviator. Sono anche in assoluto tra i brand di cui si trovano più offerte online, spesso truffaldine. Come riconoscerli? Dagli annunci su internet non è semplicissimo, ma se li si vede dal vivo diventa già più fattibile.

  • La montatura è fatta di pezzi unici, senza fusioni visibili lungo i contorni. Inoltre, nell'aprirsi e chiudersi sono fluidi ma danno anche un senso di resistenza e solidità. Spesso sono anche più pesanti di quelli finti.
  • Il marchio è riportato sull'angolo in alto a destra della lente di destra, ed è sempre ben definito e inciso, non si può grattar via facilmente come in certe imitazioni.
  • Anche la scatola può avere colori diversi, e la custodia essere troppo piccola e aderente al paio di occhiali all'interno da non lasciar spazio alcuno.

Se volete sapere di più su ciascuno di questi oggetti e le loro imitazioni, cliccate sui link sotto a ogni foto!

Advertisement