x
3 semplici trucchi per diffondere profumi…
Smalti per le unghie: 8 modi alternativi di utilizzarli che ti stupiranno Tieni le tazze preferite sempre pronte con delle idee di arredo simpatiche e colorate

3 semplici trucchi per diffondere profumi inebrianti in casa

19 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
1.851
Advertisement

A chi non piace entrare in casa o in una stanza ed essere accolto da un profumo piacevole? Fruttati, speziati, floreali, ce ne sono di mille tipi diversi, e capita di volerne sentire di differenti a seconda dei periodi dell'anno o magai anche dello stato d'animo. Alcuni più persistenti, altri più freschi e leggeri: ci sono tanti modi per riempire la casa di aromi piacevoli. Spesso si tratta di investire in profumi specifici per gli ambienti, magari anche candele profumate o incensi.

Ma ci sono anche rimedi fai-da-te a base di ingredienti naturali o sostanze che teniamo normalmente in casa, tutti da provare.


immagine: @mama_mila_/TikTok

A illustrarne tre piuttosto popolari è anche una TikToker molto seguita, @mama_mila_.

In uno dei suoi video, infatti, ci mostra velocemente tre trucchi facilissimi e a costo davvero ridotto che possono fare meraviglie per riempire una casa di aromi graditi. Ecco di quali si tratta:

  1. Dopo il bucato,  potete avviare un ciclo brevissimo, anche solo di risciacquo, per profumare le federe dei cuscini, magari anche tende o plaid che tenete di solito nel salotto. Insomma, i tessuti d'arredo! Quando mettete il tutto nel cestello, aggiungete un mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio e qualche goccia di un olio essenziale a piacere.
    Nel video in realtà indica di aggiungere questi ingredienti già durante il lavaggio: provate il metodo che preferite!
  2. Il trucco delle fette di arancia, o anche altri agrumi a piacere. È un rimedio tradizionale che non passa mai di moda. tagliate delle fette di limone, arancio, lime, bergamotto, cedro (insomma, il vostro agrume preferito) e mettetele in una teglia con un pochino di acqua affinché non si secchino troppo. Infilate il tutto nel forno già caldo specie dopo che ha finito di cuocere cibi dall'odore particolarmente forte, e lasciate chiuso all'interno per 20 minuti.
    Quando aprirete (ma anche prima!) si sprigionerà un profumo fresco e piacevole, e non ci sarà più traccia di quelli del cibo. Inoltre, avrete anche ammorbidito eventuali tracce di sporco, che così potrete lavare via più facilmente.
  3. Vaniglia e caffè: se vi capitasse di avere chicchi di caffè tostato e una bacca di vaniglia (anche quelle già private dei semi per cucinare, che avreste poi buttato via), o, in alternativa, essenza di vaniglia per cucinare, mettetene un po' in una pentolina con acqua sul fuoco, a fiamma dolce. Sarà un mix di aromi davvero avvolgente.

Qui potete vedere il video con i vari metodi.

Qual è il vostro metodo preferito per profumare la casa?

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie