x
Fai sparire i cattivi odori da cassetti…
Asciugare il bucato rapidamente: con questi 3 trucchi pioggia e nuvole non fanno più paura Spazzole per capelli: scopri come pulirle davvero a fondo

Fai sparire i cattivi odori da cassetti e armadi con dei rimedi semplici

20 Settembre 2022 • di Angelica Vianello
5.272
Advertisement

Quando riponiamo abiti o biancheria per la casa nei nostri armadi e cassetti, dopo aver lavato, asciugato e magari anche stirato per bene ogni capo, di certo vogliamo che, al momento in cui riapriamo i mobili per usare quello che ci serve, conservi ancora l'odore di pulito. Non sempre però succede: a volte i mobili rimasti chiusi a lungo, specie in ambienti umidi, sviluppano al loro interno un odore fastidioso, di stantio, che proprio non è bello avere indosso o su lenzuola e tende appese in casa.

Lo stesso può accadere negli armadi dove conserviamo borse, accessori, scarpe e simili. Cosa fare per evitare il problema? Possiamo impiegare dei rimedi, anche quelli tradizionali delle nostre nonne, per deodorare piacevolmente mobili e tutto quello che vi è dentro.


I fogli di giornale: vi è mai capitato di aprire un cassetto o notare sui ripiani di un armadio, magari proprio nella casa dei nonni, dei fogli di carta? Spesso erano quelli dei quotidiani, ma talvolta erano delle carte stampate e decorative, davvero molto belle a vedersi.

Quest'abitudine di foderare i cassetti in tal modo serviva a un duplice scopo; innanzitutto evitare che sul fondo dei mobili si accumulasse troppa polvere e sporcizia, e anche assorbire umidità in eccesso così da evitare odori fastidiosi. Ovviamente, ogni volta che poi la carta si rovinava, andava sostituita, ma a volte rimaneva lì per anni.

Perché non sfruttare questo vecchio trucco e magari far cadere, di tanto in tanto, qualche goccia di olio essenziale a piacere sulla carta che, impregnandosene, manterrà piacevolmente profumato tutto il cassetto o l'armadio?

Bicarbonato di sodio, ma anche altre polveri igroscopiche (come l'amido di mais), oppure persino il sale. Una ciotolina piena di uno di questi ingredienti, cui potete mescolare sempre gocce di olio essenziale o persino erbe aromatiche essiccate, è un ottimo rimedio contro l'umidità e per deodorare.

Ancora meglio, potete preparare dei barattolini di vetro con bicarbonato di sodio, erbe, magari spezie e oli essenziali (insomma, ingredienti il cui mix di profumi vi piaccia), e chiuderli con dei coperchi bucherellati.

Advertisement

Un altro modo comodissimo per sfruttare l'aroma persistente degli oli essenziali è versandoli su batuffoli o dischetti di cotone, che potreste infilare in sacchetti di garza o quelli di stoffa sintetica traspirante. In modo simile, potete usare anche scampoli di stoffa pulita.

Impiegare uno di questi medi, ricordandosi anche di arieggiare periodicamente i mobili, scongiurerà tutti i cattivi odori!

Tags: TrucchiUtiliFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie