Monodosi per pulire il WC in un attimo: puoi prepararle facilmente in casa

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

22 Ottobre 2022

Monodosi per pulire il WC in un attimo: puoi prepararle facilmente in casa
Advertisement

Nessuno vuole passare più tempo del necessario a far risplendere il WC ogni volta che bisogna pulirlo e, sebbene ogni tanto non ci si possa esimere da un intervento più a fondo, ci si può aiutare con qualche abitudine a fare in modo che la pulizia a fondo capiti più di rado e sia meno impegnativa.

Così, agire tempestivamente, e non far passare mei troppo tempo tra un lavaggio e l'altro, sono delle accortezze che ripagano. Ma comportano comunque dover prepararsi sempre con guanti, spugnette e detersivi vari. Che ne direste, invece, di preparare del detersivo in dosi pronte da usare ogni volta che serve, senza dover ricorrere ad altro che lo spazzolino del WC?

via @vekalife24/TikTok

Advertisement
@vekalife24/TikTok

@vekalife24/TikTok

È un tipo di rimedio piuttosto diffuso, spesso nel formato di pastiglie più piccole. C'è chi usa anche quelle per la lavastoviglie, che però comportano una spesa maggiore. Invece, con solo 4 ingredienti molto economici e facili da reperire, potete replicare la ricetta proposta da @vekalife24 in un suo video su TikTok. 

Ciò che vi serve è:

  • 180 grammi di bicarbonato di sodio
  • 40 gocce del vostro olio essenziale preferito
  • 80 ml di detersivo per piatti (o quello per la lavatrice, ma che sia liquido)
  • Una bottiglia di aceto (da tener sempre pronta in casa, o direttamente in bagno). Può essere aceto di vino bianco, di alcol o di mele, come preferite.
  • Un barattolo grande o un contenitore di latta a chiusura ermetica

Il procedimento è davvero intuitivo: si tratta infatti di mescolare nell'ordine il bicarbonato, il detersivo e l'olio essenziale, dentro a una bacinella o un piatto. Lavorate il tutto con le mani fino a che non avrete un composto malleabile. Formate delle palline grandi circa come quelle da ping pong.

A quel punto, preparate una teglia foderata con carta forno, ma anche un vassoio, e lasciate asciugare le vostre dosi di detersivo secco per circa un paio di ore o anche un po' di più.

Quando non saranno più umide e friabili, mettetele nel barattolo o contenitore designato, chiudete e tenete il tutto a portata di mano in bagno.

Al momento dell'utilizzo, dovrete solo gettarne una nella tazza del WC, poi versare un po' di aceto bianco e strofinare con lo scopino. Eviterete sporcizia e cattivi odori, mantenendo il bagno sempre in ottime condizioni e più facile da pulire! Cliccate qui per vedere il video.

Advertisement