Sapone giallo della nonna: scopri i mille usi per le dosi fai-da-te da preparare facilmente in casa

Angelica Vianello

01 Ottobre 2022

Sapone giallo della nonna: scopri i mille usi per le dosi fai-da-te da preparare facilmente in casa
Advertisement

Il sapone giallo cosiddetto "della nonna", ovvero quello molle potassico, è un sapone ecologico economico e multiuso, ovvero uno di quei prodotti che faremmo sempre bene a tenere in casa perché davvero diventa il sostituto ideale in casi di emergenza, ma anche per le faccende abituali.

Si presenta sotto forma di un panetto giallo trasparente, un po' molle e appiccicoso, e che col calore di deforma facilmente. Questa sua caratteristica fa sì che se ne possano ricavare facilmente delle palline monodose, perfette da tener pronte all'uso un po' in tutta casa. 

Advertisement

Video tutorial via Creativo/Facebook

Per preparare le vostre palline monodose dovrete semplicemente munirvi di:

  • un tagliere
  • un coltello, o anche filo interdentale o un filo di nylon (anche uno da cucito molto resistente può funzionare)
  • un barattolo in cui riporle

Il procedimento è intuitivo:

  1. Tagliate a fette e poi a quadrotti il panetto di sapone giallo. La dimensione dipende anche dall'uso che ne farete, ma meglio farli medio-piccoli, come dei cioccolatini.
  2. Prendete ogni porzione così ottenuta tra le mani, e fatela rotolare tra i palmi come se preparaste una polpetta.
  3. Sistemate le vostre palline una per una dentro al contenitore designato, che sia di quelli che si chiudono ermeticamente.

Video tutorial via Creativo/Facebook

Quanto agli usi, ce ne sono davvero tantissimi:

  • Nel WC: più economico dei dispositivi appositi, potete mettere una pallina di sapone, schiacciata contro la parete della tazza, sotto al bordo, in modo che ogni volta che tirate lo sciacquone pulisca e deodori.
  • Quando serve del detersivo per le superfici della cucina o del bagno, squagliate qualche pallina (la concentrazione la potete decidere a seconda delle esigenze) dentro ad acqua bollente, poi travasate in un flacone spray ed ecco il vostro sgrassatore naturale.
  • Per superfici in acciaio, ma anche l'interno del frigo: squagliate le palline in una ciotola di acqua molto calda, immergete una spugna o panno adatto, e lavate come di solito.
  • Nel bucato: proprio come il sapone di Marsiglia, anche questo è ottimo per lavare i tessuti. Basterà infilare una o due palline direttamente nel cestello e avviare il ciclo di lavaggio desiderato.

In quanti altri modi usate il sapone giallo della nonna?

Advertisement
Advertisement