SOS insetti: 7 situazioni comuni che li attirano in casa

Assunta Nero

01 Novembre 2022

SOS insetti: 7 situazioni comuni che li attirano in casa
Advertisement

La fobia degli insetti è un problema piuttosto comune. E anche quando non c'è una fobia vera e propria, questi fastidiosi animaletti sembrano essere piuttosto sgradevoli per la maggioranza della gente. Senza contare che possono creare problemi alla casa e, in alcuni casi, persino alla salute.

Ci sono però situazioni, luoghi e fattori che li attirano più di altri e trucchi per allontanarli il più possibile. Sembra assurdo, ma persino il modo in cui è pitturata una casa può essere più o meno "allettante" per gli insetti.

Continuate a leggere per scoprire alcune delle cose che possono predisporre l'ambiente all'arrivo di questi piccoli e dispettosi nemici.

Advertisement

Pixabay

È abbastanza risaputo che la luce è un fattore predisponente all'arrivo degli insetti. Attenzione, però, che ad essere più allettanti sono le luci blu e bianche. Quelle gialle e arancioni lo sono molto meno. Una buona scelta possono essere, allora, le luci LED. Fra queste, quelle prodotte negli ultimi tempi non sono bianche ma il risultato di un mix di colori. Ciò fa sì che non diventino punto d'attrazione per gli insetti.

Pixabay

Una cosa che attira molto gli insetti e della quale non tutti sono a conoscenza è la carta vecchia. Per questo motivo vecchi libri, giornali, lettere, quaderni possono essere fonte d'attrazione e veicolo di piccoli animaletti indesiderati. Lo sono ancora di più se conservati in scatole di cartone. Molto più saggio è, dunque, tenere tutta questa roba in scatole di plastica o altro materiale che non sia cartone, che siano sempre ben sigillate o chiuse ermeticamente.

Advertisement

Pixabay

Alcuni tipi d'insetti come le api carpentiere sono particolarmente attratti dal legno grezzo non trattato. Riescono perfino a farci dei buchi dove deporre le loro uova. Questo potrebbe fare in modo che vi si riproducano rapidamente. Per questa ragione è meglio evitare di tenere in casa legna da ardere e assicurarsi che il legno delle recinzioni, del tetto e di eventuali pavimentazioni, sia sempre trattato con pesticidi e ben verniciato.

Pixabay

Moltissime persone, poi, non sono al corrente che le case pitturate di bianco attirano molto di più gli insetti. Chi ha una forte fobia o vive in luoghi dove essi sono molti diffusi, farebbe meglio a evitare di pitturare la propria casa di bianco o colori altrettanto chiari e luminosi. 

Puxabay

Un ulteriore punto d'attrazione e conseguente veicolo d'insetti sono le piante d'appartamento. Ciò avviene soprattutto quando non gli si presta troppa attenzione. Annaffiandole troppo, lasciando acqua stagnante nel sottovaso o non facendo arieggiare adeguatamente la stanza nella quale si trovano, vengono create le condizioni che permettono agli insetti di proliferare.

Advertisement

Whatevenismywall/Reddit

E poi una cosa che gli insetti adorano e dove possono moltiplicarsi indisturbati è l'umidità. È importate, in tal senso, far si che le le zone più umide della casa come il bagno e la cucina vengano controllate, asciugate ed arieggiate il più possibile. Com'è fondamentale che si eviti che l'umidità si insinui nelle pareti e, quando ciò accade, si facciano dei trattamenti antimuffa che tengano a bada la situazione.

Pixabay

Che dire poi delle cosiddette tarme del cibo? Sono un tipo di farfalline alquanto fastidiose che tendono a riprodursi nelle nostre dispense, attirate soprattutto da farinacei, legumi e cereali. Meglio tenerle sempre a bada conservando i cibi ermeticamente, controllandolo spesso e pulendo la dispensa periodicamente. Solo così si possono evitare delle sgradevolissime infestazioni.

Conoscevate già alcune di queste cause scatenanti delle infestazioni d'insetti?

Advertisement