Non sai come lavarlo? Forse puoi usare la lavastoviglie

Angelica Vianello

03 Novembre 2022

Non sai come lavarlo? Forse puoi usare la lavastoviglie
Advertisement

Non solo piatti, posate, bicchiere e pentole varie: in lavastoviglie si possono lavare anche diversi altri oggetti che vengono usati comunemente. Quell'elettrodomestico così utile, ma anche molto energivoro, quindi, può essere impiegato al meglio, soprattutto quando capita di non sapere più come riempirlo perché non si sono accumulate abbastanza stoviglie sporche, ed è sempre uno spreco far partire un ciclo di lavaggio quando c'è ancora spazio per molto altro. 

Così sarà possibile avere piatti, pentole e bicchieri puliti anche prima di quanto si pensasse e nel frattempo ci si risparmia la fatica di lavare a mano qualche altro oggetto da usare di nuovo in tempi brevi. A volte, però, gli articoli meno "convenzionali" da inserire nell'apparecchio potrebbero essere di un tipo che magari non si vuole lavare insieme a piatti e posate. Leggete oltre per saperne di più.

Advertisement

Alydar1990/Reddit

  • Accessori usati per lavoretti, che siano di platica resistente o vetro: se avete usato bicchieri, tavolozze o altri accessori per dipingere o decorare, e volete farli tornare come nuovi, la lavastoviglie vi può aiutare. Se poi si trattava di vernici fatte in casa con coloranti alimentare, potrete anche caricare il tutto insieme alle normali stoviglie.
  • Cestini della spazzatura del bagno: questi da lavare con altre cose che magari non userete per preparare o mangiare cibo. Ma tanta fatica e fastidi risparmiati.
  • Ciotole di cani e gatti: sia quelle del cibo secco, che umido, che dell'acqua, meritano una bella ripulita piuttosto spesso.
  • Vaschette porta sapone del bagno, porta oggetti vari: un lavaggio con articoli compatibili, e via tutto lo sporco unto che si crea su di essi.
  • Giocattoli di plastica dei bimbi: c'è chi usa la lavatrice e chi la lavastoviglie. 
  • Vassoi e piatti rotanti dei microonde: in fondo è come fossero stoviglie.
  • Per motivi simili, anche i contenitori delle spezie.
  • Ripiani del frigo, che però prima dovrete aver fatto tornare a temperatura ambiente, se erano di vetro. E comunque senza selezionare temperature troppo alte.
  • Paralumi di dimensioni medie.
  • Accessori dell'aspirapolvere.

Ogni volta che si tratta di oggetti che potrebbero rovinarsi col calore, scegliete i programmi di lavaggio per oggetti delicati (come il cristallo), che si aggirano su temperature di 40°.

C'è persino chi usa la lavastoviglie per indumenti o attrezzature sportive di piccole dimensioni. Voi la impieghereste in qualcuno di questi modi?

Advertisement
Advertisement