Forno pulito senza fatica: prova un metodo semplice da far agire di notte

Angelica Vianello

26 Novembre 2022

Forno pulito senza fatica: prova un metodo semplice da far agire di notte
Advertisement

Ogni giorno sono mille le faccende cui rivolgere la nostra attenzione, comprese quelle domestiche. E non sempre abbiamo il tempo o le energie per dedicarci nel modo giusto a ciascuna di esse. Se però non è nemmeno possibile rimandare più di tanto il compito, che fare? Torna utile, in quei casi, trovare una soluzione che ci permetta di ottenere i risultati sperati risparmiando però tempo e fatica. Se ad esempio non potete più aspettare a pulire il forno incrostato di sporco, potete provare un metodo che agisce durante la notte, e per il quale c'è davvero pochissimo da fare.

Quello che rimane da completare la mattina dopo, infatti, è solo un intervento di finitura. Leggete oltre per saperne di più.

Advertisement

montrealaise-girl16/Reddit

Di cosa c'è bisogno:

  • 120 ml di ammoniaca. Deve essere preferibilmente pura, senza profumazioni varie.
  • una ciotola adatta alla cottura in forno, dunque che resista alle alte temperature (quelle di pyrex, ad esempio)
  • una pentola di acqua
  • sapone per piatti
  • una spugna per lavare

Come procedere:

  1. Accendete il forno a 80° e lasciate che arrivi a temperatura
  2. Quando è pronto, spegnete il forno e mettete la pentola d'acqua sul fondo del forno
  3. Versate l'ammoniaca nella ciotola adatta alla cottura in forno e sistematela sul ripiano in mezzo o su quello più in alto e chiudete lo sportello.
  4. Lasciate agire per tutta la notte
  5. La mattina dopo, rimuovete la pentola d'acqua
  6. Prendete la ciotola con l'ammoniaca, aggiungete acqua (non ne serve molta) e anche qualche goccia di sapone per piatti
  7. Usate questa mistura, con l'aiuto della spugna, per strofinare tutte le pareti interne, il vetro e le griglie del forno
  8. Con l'aiuto di un'altra spugna o panno puliti, sciacquate

L'ammoniaca avrà sciolto e ammorbidito lo sporco, così poi passare la spugna il giorno dopo sarà una questione davvero veloce. Il motivo per cui si consiglia di usare ammoniaca pura sta nel fatto che, quando non è coperto da profumazioni, l'odore forte di questa sostanza si riesce a percepire facilmente. Così, se dopo aver sciacquato non sembra che l'odore sia andato via, è meglio continuare a sciacquare per bene, e magari usare una dose minora la volta successiva, soprattutto nella fase di lavaggio del giorno dopo.

Ancora, poiché si tratta in ogni caso di una sostanza chimica potenzialmente pericolosa per la salute, è sempre consigliato aerare bene la stanza la mattina dopo, proteggere le vie respiratorie, e lavare subito spugne e panni usati per questa faccenda, meglio se in lavatrice. L'ammoniaca, infine, va sempre tenuta lontana dalla portata di bambini o animali domestici.

Advertisement