Scopri come far letteralmente sparire gli imballaggi di polistirolo biodegradabile

Angelica Vianello

25 Novembre 2022

Scopri come far letteralmente sparire gli imballaggi di polistirolo biodegradabile
Advertisement

In un mondo dove le consegne a domicilio di qualsiasi prodotto sono la normalità per tutti noi o quasi, la quantità di imballaggi che viene impiegata ogni giorno è davvero enorme. Questo significa che tonnellate di cartone, carta, plastica e polistirolo (per nominare solo alcuni materiali), vengono usati e poi gettati in continuazione. Gestire lo smaltimento della plastica è una questione delicata, così come - se non di più - nel caso del polistirolo sintetico. Quante volte, dentro a uno scatolone, troviamo le chips bianche che tengono al sicuro il contenuto del pacco? Una volta rimosse vanno conferite nell'immondizia e di solito si trattava di materiali molto difficili da smaltire.

Da diverso tempo, però, molte aziende nel mondo producono chips di polistirolo biodegradabile, che si decompongono in pochissimo tempo, senza creare immondizia scomoda da gestire. E potete facilmente scoprire se l'imballaggio che è arrivato a casa vostra appartenga a questa categoria.

via @everything_tidy/TikTok

Advertisement

@everything_tidy/TikTok

Come potete vedere nel video su TikTok dell'account @everything_tidy, infatti, le chips veramente biodegradabili si sciolgono in acqua. Questo perché, di solito, sono realizzate a base di amido di mais, quindi riescono ad avere le stesse caratteristiche di quelle fatte di materiale sintetico, dunque si presentano come  una schiuma espansa che ammortizza gli urti, ma al momento di buttarle via non lasciano traccia.

Per scoprire se l'imballaggio giunto in casa p di questo tipo, vi basta prendere un pezzetto di polistirolo e tenerlo sotto a un po' di acqua corrente: se si squaglia, potete allora disporre in un attimo anche di tutto il resto.

Liberate quindi una vasca del lavandino, o anche una bacinella capiente, versateci le chips, aprite l'acqua corrente e, aiutandovi con un mestolo o spatola, mescolate per far dissolvere più in fretta tutto l'imballaggio. Vedrete che si scioglie in acqua e sparisce. Alla fine dovrete solo sciacuqare per bene il lavandino o la bacinella, e sarà come se non ci fosse mai stato nulla al loro interno.

Essendo materiali di origine vegetale, poi, le sostanze rilasciate nell'acqua che scola via dallo scarico non saranno nemmeno dannose per l'ambiente! Un piccolo grande passo per prenderci cura del pianeta, non trovate?

Advertisement